INFORMATI PRIMA DI PARTIRE

Requisiti di ingresso con test COVID-19 negli Stati Uniti per i viaggi internazionali


Non sono previsti requisiti per i test COVID-19 per i viaggiatori che entrano o partono dagli Stati Uniti, compresi i cittadini statunitensi. Conferma la tua idoneità al viaggio negli Stati Uniti e consulta la mappa interattiva Delta per informazioni specifiche su ciascun Paese. I requisiti di vaccinazione si applicano ancora ai viaggiatori che non sono cittadini statunitensi o residenti permanenti.

 

Requisiti di ingresso negli Stati Uniti


I test COVID-19 non sono più necessari per tutti i viaggiatori che entrano o transitano negli Stati Uniti. I viaggiatori che non sono cittadini statunitensi o residenti permanenti negli Stati Uniti devono compilare una dichiarazione in cui confermano di essere completamente vaccinati e il tracciamento dei contatti rimarrà in vigore per tutti.

Dettagli importanti da conoscere:

  • Tutti i viaggiatori devono fornire dati di tracciamento o gli sarà negato l’imbarco conformemente all’ordinanza dei CDC 
  • I viaggiatori che non sono cittadini americani o residenti permanenti devono fornire una prova di vaccinazione e presentare una dichiarazione attestante la completa vaccinazione
  • Per “aver completato il ciclo vaccinale” si intende 14 giorni dopo aver ricevuto una dose di vaccino a dose singola o 14 giorni dopo aver ricevuto la seconda dose di un vaccino a 2 dosi
  • Le vaccinazioni accettate includono J&J (Janssen), Pfizer-BioNTech, Moderna, AstraZeneca, Covaxin, Covishield, BIBP/Sinopharm e Sinovac
  • I clienti possono fornire la documentazione sanitaria prima del check-in per la verifica digitale con Delta FlyReadySM
  • Visualizza la mappa interattiva Delta per vedere i requisiti di ingresso per una destinazione specifica
 

Domande frequenti


Ai sensi della legge federale degli Stati Uniti, il modulo di dichiarazione obbligatorio per i cittadini non statunitensi/non immigranti dichiara che tutti i clienti a bordo di qualsiasi aeromobile in partenza da una destinazione straniera e in arrivo o in coincidenza negli Stati Uniti devono aver completato il ciclo vaccinale o beneficiare di un’esenzione. Un genitore o un’altra persona autorizzata può effettuare la dichiarazione per conto di clienti di età inferiore a 17 anni se necessario, ma deve selezionare l’opzione di esenzione nel caso di bambini di età inferiore a 2 anni. 
Solo i viaggiatori che hanno completato il ciclo vaccinale che non sono cittadini statunitensi o residenti permanenti devono firmare e compilare il modulo di dichiarazione elettronicamente o stampare e compilare la versione cartacea. Se viaggi su un volo operato da un partner di Delta, stampa, compila e firma il modulo di dichiarazione cartaceo in anticipo e portalo in aeroporto. Ricordati anche di portare con te una prova di vaccinazione.
Non sono soggetti a questo requisito i clienti che volano dai territori statunitensi d’oltremare come Isole Vergini americane e Porto Rico.
No. I test COVID-19 non sono più necessari per tutti i cittadini statunitensi e i residenti permanenti che entrano o transitano negli Stati Uniti.

Stiamo monitorando continuamente i protocolli di sicurezza per garantire che tu abbia informazioni aggiornate relative ai requisiti di ingresso e uscita specifici della tua destinazione. 

Esortiamo vivamente a verificare gli ultimi requisiti e restrizioni di viaggio per saperne di più sulle restrizioni in atto e consultare le risorse che consentono di arrivare preparati. Ti preghiamo inoltre di verificare i requisiti per le destinazioni aeroportuali di coincidenza se applicabili al tuo itinerario.

No, i minori non vaccinati sotto i 18 anni che viaggiano con un genitore o tutore che ha completato il ciclo vaccinale che non deve sottoporsi alla quarantena non devono effettuare la quarantena al momento dell’ingresso negli Stati Uniti.

Link correlati

Hai trovato le informazioni che cercavi in questa pagina?