Requisiti di viaggio

L’esperienza di viaggio è leggermente diversa ora e siamo qui per aiutarti ad arrivare preparato.

Linee guida specifiche sulle destinazioni

Negli ultimi mesi, molti Stati e Paesi hanno adottato nuove linee guida che possono essere applicabili al tuo viaggio e stiamo continuando a monitorare i più recenti protocolli di sicurezza per garantirti le informazioni più aggiornate. Trova la tua destinazione di seguito per saperne di più su auto-quarantena, test per la COVID-19, controlli sanitari, invio di documentazione, download di app e informazioni aggiuntive dagli aeroporti locali di origine e destinazione.

Da tenere a mente

Le restrizioni di viaggio elencate di seguito vengono aggiornate in base all’indicazione di orario in cima a ciascuna destinazione. Inoltre, alcuni Paesi hanno imposto requisiti per l’ingresso temporaneo, limitando ad esempio l’ingresso a chi detiene la cittadinanza, ai residenti permanenti e ai titolari di visti specifici o limitando l’ingresso a chi viaggia per motivi improrogabili. Ti consigliamo di verificare la tua idoneità a viaggiare direttamente con l’ambasciata o con l’ufficio immigrazione della tua destinazione. Ti preghiamo inoltre di verificare i requisiti per le destinazioni aeroportuali di coincidenza se applicabili al tuo itinerario, poiché possono essere applicate ulteriori restrizioni. Ulteriori informazioni sui regolamenti di viaggio globali sono disponibili presso il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti, si apre in una nuova finestra o il Centro viaggi della IATA, si apre in una nuova finestra. Se viaggi con una delle nostre nove compagnie aeree partner globali e scopri che i requisiti della tua destinazione sono cambiati, visita il nostro Centro di aggiornamento sul coronavirus per ulteriori dettagli sulle norme e procedure di viaggio flessibili da loro adottate. Visualizza ulteriori termini e condizioni.

Per maggiori informazioni, consulta un elenco di dove Delta sta volando nei prossimi mesi.

Riepilogo dei requisiti a colpo d’occhio 

Aperto per turismo e viaggi d’affari
Verificato quando i visitatori internazionali e/o i visitatori statunitensi sono ammessi per viaggi non essenziali senza un periodo di quarantena obbligatorio.

Documentazione
Indica se ci sono moduli o richieste obbligatori che devono essere completati o approvati prima del viaggio.

Quarantena
Indica che è richiesta un’auto-quarantena obbligatoria o una quarantena obbligatoria in una struttura designata dal governo.

Test per COVID
Richiede di eseguire test per COVID-19 prima della partenza o all’arrivo.

Controlli sanitari
Include i controlli della temperatura o dei sintomi prima della partenza o all’arrivo.

App
È necessario scaricare l’app per la rilevazione dei sintomi o per il tracciamento dei contatti.

Assicurazione sanitaria
Per l’ingresso, richiede una prova dell’assicurazione sanitaria valida che copra le possibili esigenze mediche durante i viaggi internazionali.

**
Indica eccezioni. Leggi tutti i dettagli. 

Viaggiare verso o all’interno degli Stati Uniti


Ai cittadini stranieri in viaggio da Paesi selezionati, si apre in una nuova finestra agli Stati Uniti potrebbe essere negato l’ingresso e potrebbe essere richiesto di compilare la documentazione. I cittadini statunitensi di rientro dall’estero devono visitare il sito del Dipartimento di Stato, si apre in una nuova finestra per qualsiasi esigenza specifica al momento del rientro. Tutti i passeggeri possono essere sottoposti a controlli sanitari e al controllo della temperatura al momento dell’ingresso. Alcuni stati USA richiedono misure aggiuntive. Controlla il tuo Stato di destinazione per maggiori informazioni e visita le risorse CDC State and Territorial Health, si apre in una nuova finestra per controllare le restrizioni pubblicate da ciascuno Stato prima del viaggio.

ALABAMA

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Controlla il Dipartimento della Sanità pubblica dell’Alabama, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

ALASKA

Pubblicato l'8 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Quarantena **

    Test per COVID

    Controlli sanitari

Non obbligatori

    App

A partire l'11 agosto, tutti i non residenti devono arrivare con un test PCR per COVID-19 negativo effettuato entro 72 ore prima della partenza o con una prova del risultato di un test in sospeso effettuato entro 72 ore prima della partenza. I non residenti devono caricare i risultati negativi nel Portale online di viaggio in Alaska. Se i test sono effettuati 72 ore prima della partenza e sono in attesa dei risultati, i viaggiatori dovranno caricare una prova del test effettuato e rimanere in quarantena nell’attesa degli esiti. Se un non residente arriva privo di test effettuato in precedenza, può sottoporvisi al costo di 250 USD a test. In attesa degli esiti, il viaggiatore dovrà rimanere in quarantena. Per i residenti in Alaska, i test rimangono disponibili senza costi aggiuntivi, ed è possibile sostituire i test con un periodo di quarantena di 14 giorni.

Tutti i passeggeri devono compilare un Modulo di dichiarazione obbligatoria per viaggiatori online. Non saranno accettati moduli cartacei. Per ulteriori informazioni e per accedere al Portale di viaggio online, visita AlaskaSafeTravels.com, si apre in una nuova finestra.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio in Alaska, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione

ARIZONA

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento dei Servizi sanitari pubblici dell’Arizona, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

ARKANSAS

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Salute dell’Arkansas, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

CALIFORNIA

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Sanità pubblica della California, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

A partire l'11 agosto 2020 Delta sta testando una procedura di controllo della temperatura per i passeggeri al Terminal di Los Angeles2. Il controllo della temperatura è obbligatorio. I passeggeri che hanno una temperatura pari o superiore a 100,4 non saranno autorizzati a imbarcarsi e saranno riprenotati.

COLORADO

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Sanità pubblica e dell’ambiente del Colorado, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

CONNECTICUT

Pubblicato il 15 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Quarantena **

    Test per COVID **

Non obbligatori

    Controlli sanitari

    App

I passeggeri diretti in Connecticut da Alabama, Alaska, Arkansas, Delaware, Florida, Georgia, Guam, Idaho, Illinois, Indiana, Iowa, Kansas, Kentucky, Louisiana, Mississippi, Missouri, Montana, Nebraska, North Carolina, North Dakota, Oklahoma, Porto Rico, South Carolina, South Dakota, Tennessee, Texas, Utah, Virginia, West Virginia e Wisconsin sono soggetti a una quarantena obbligatoria di 14 giorni in casa o in una camera d’albergo. Questo elenco viene aggiornato ogni settimana. Per ulteriori informazioni, visita la pagina Risposta del Connecticut al COVID-19, si apre in una nuova finestra

Se stai viaggiando verso il Connecticut dai luoghi designati sopra, dovrai completare un modulo sanitario di viaggio obbligatorio online, si apre in una nuova finestra all’arrivo. L’impossibilità di soddisfare i requisiti potrebbe causare una multa. I passeggeri diretti in Connecticut dai luoghi sopra indicati che non sono in grado di stare in quarantena per 14 giorni possono, invece della quarantena, fornire un test COVID negativo effettuato nelle 72 ore precedenti al viaggio.  

Se desideri aggiornare il tuo viaggio in Connecticut, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione

DELAWARE

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Sanità pubblica del Delaware, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

DISTRETTO DI COLUMBIA

Pubblicato l'8 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Quarantena **

Non obbligatori

    Documentazione

    Test per COVID

    Controlli sanitari

    App

I clienti in viaggio verso il Distretto della Columbia da uno Stato ad alto rischio che viaggiano per attività non essenziali dovranno mettersi in auto-quarantena, si apre in una nuova finestra per 14 giorni. Nell’elenco degli Stati ad alto rischio figurano attualmente Alabama, Arkansas, California, Carolina del Nord, Carolina del Sud, Dakota del Nord, Dakota del Sud, Delaware, Florida, Georgia, Hawaii, Idaho, Illinois, Indiana, Iowa, Kansas, Kentucky, Louisiana, Minnesota, Mississippi, Missouri, Montana, Nebraska, Nevada, Ohio, Oklahoma, Tennessee, Texas, Utah e Wisconsin. Questo elenco viene aggiornato due volte a settimana. Per maggiori informazioni, visita la pagina del Centro informazioni sul COVID-19 a D.C., si apre in una nuova finestra.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio a Washington, D.C. in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

FLORIDA

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Salute della Florida, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

GEORGIA

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Sanità pubblica della Georgia, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

HAWAII

Pubblicato il 17 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Quarantena **

    Test per COVID **

    Controlli sanitari

    App

I passeggeri che viaggiano verso le Hawaii sono soggetti a una quarantena obbligatoria di 14 giorni presso un'abitazione o una camera d’albergo. La violazione della quarantena può comportare azioni legali. Restrizioni aggiuntive possono essere applicate ai viaggi intrastatali. Tutti i passeggeri devono compilare un questionario online obbligatorio e un questionario sul loro stato di salute tramite l’app Hawaii Safe Travels, si apre in una nuova finestra. I moduli online devono essere completati non prima di 24 ore prima della partenza. Ai passeggeri verrà inoltre controllata la temperatura.

A partire dal 15 ottobre, i viaggiatori diretti alle Hawaii in possesso di un test COVID-19 negativo valido, si apre in una nuova finestra 72 ore prima dell’arrivo alle Hawaii non saranno soggetti alla quarantena di 14 giorni. Questo test deve essere effettuato prima dell’arrivo e il passeggero deve esibirne evidenza. Il costo del test precedente la partenza sarà sostenuto dai passeggeri. Non saranno forniti test all’arrivo in aeroporto. Per maggiori informazioni, visita Hawaii Visitors and Convention Bureau, si apre in una nuova finestra e il Dipartimento dei Trasporti delle Hawaii, si apre in una nuova finestra.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio alle Hawaii, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

IDAHO

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Salute e del welfare dell’Idaho, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

ILLINOIS

Pubblicato il 15 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Quarantena **

Non obbligatori

    Documentazione

    Test per COVID

    Controlli sanitari

    App

I passeggeri diretti nella città di Chicago da Alabama, Arkansas, Georgia, Iowa, Kansas, Kentucky, Louisiana, Mississippi, Missouri, Nebraska, North Dakota, Oklahoma, South Carolina, South Dakota, Tennessee e Utah sono soggetti a una quarantena, si apre in una nuova finestra obbligatoria di 14 giorni in casa o in una camera d’albergo. Questo elenco viene aggiornato ogni settimana. Per maggiori informazioni, visita il Dipartimento della Sanità pubblica dello Stato dell’Illinois, si apre in una nuova finestra.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio in Illinois, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

INDIANA

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Salute dello Stato dell’Indiana, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

IOWA

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Sanità pubblica dell’Iowa, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

KANSAS

Pubblicato il 1.º settembre 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Quarantena **

Non obbligatori

    Documentazione

    Test per COVID

    Controlli sanitari

    App

I passeggeri diretti in Kansas che hanno visitato Aruba a partire dal 27 agosto, sono stati su una crociera a partire da marzo, hanno viaggiato dal 14 luglio al 27 agosto in un Paese estero contrassegnato da un Avviso sulla salute di viaggio di livello CDC 3 o hanno partecipato ad assembramenti fuori dallo Stato a partire l'11 agosto sono soggetti a una quarantena obbligatoria di 14 giorni, si apre in una nuova finestra in casa o in una camera d’albergo. Per maggiori informazioni, visita il Dipartimento della salute e dell’ambiente del Kansas, si apre in una nuova finestra.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio in Kansas, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione. 

KENTUCKY

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento per la Sanità pubblica del Kentucky, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

LOUISIANA

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Salute della Louisiana, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

MAINE

Pubblicato il 4 agosto 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Quarantena**

    Test per COVID**

Non obbligatori

    Documentazione

    Controlli sanitari

    App

I passeggeri che entrano nel Maine sono soggetti a una quarantena obbligatoria di 14 giorni. I passeggeri possono scegliere di sottoporsi a un test PCR per COVID meno di 72 ore prima della partenza e fornire i risultati negativi del test invece della quarantena di 14 giorni. I residenti in partenza da Connecticut, New Hampshire, New Jersey, New York e Vermont sono esclusi da quarantena e test COVID. Per ulteriori informazioni, visita la pagina del Ministero della Salute e dei servizi umani del Maine, si apre in una nuova finestra.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio in Maine, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

MARYLAND

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Salute del Maryland, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

MASSACHUSETTS

Pubblicato il 15 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Quarantena**

    Test per COVID **

Non obbligatori

    Controlli sanitari

    App

I passeggeri che entrano in Massachusetts devono restare in quarantena per 14 giorni o fornire un risultato negativo al test per COVID-19 somministrato fino a 72 ore prima dell’arrivo a meno che si arrivi da uno Stato a basso rischio designato dal Dipartimento della Salute Pubblica, si apre in una nuova finestra. Gli stati a rischio più basso sono attualmente Colorado, Connecticut, Maine, New Hampshire, New Jersey, New Mexico, New York, Oregon, Vermont, Washington e Wyoming e vengono aggiornati con frequenza. Per altre esenzioni, consulta l’Ordine di viaggio per il COVID-19 del Massachusetts., si apre in una nuova finestra.

Ai passeggeri sarà inoltre richiesto di completare il Modulo di viaggio del Massachusetts online, si apre in una nuova finestra prima dell’arrivo, a meno che arrivino da uno Stato a basso rischio. La mancata osservanza di queste norme può comportare una multa. Per maggiori informazioni, visita la pagina informativa sul COVID-19 del Massachusetts, si apre in una nuova finestra.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio in Massachusetts in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza penale di cambio o cancellazione.

MICHIGAN

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Salute e dei servizi alla persona del Michigan, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

MINNESOTA

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Salute del Minnesota, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

MISSISSIPPI

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Salute dello Stato del Mississippi, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

MISSOURI

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento per la Salute e i servizi agli anziani del Missouri, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

MONTANA

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Sanità pubblica e i servizi alla persona del Montana, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

NEBRASKA

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Salute e dei servizi alla persona del Nebraska, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

NEVADA

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina della Divisione della Sanità pubblica e del comportamento del Nevada, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

NEW HAMPSHIRE

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Salute e dei servizi alla persona del New Hampshire, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

NEW JERSEY 

Pubblicato il 15 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Quarantena **

Non obbligatori

    Documentazione

    Test per COVID

    Controlli sanitari

    App

I passeggeri diretti in New Jersey da Alabama, Alaska, Arkansas,  Delaware, Florida, Georgia, Guam, Idaho, Illinois, Indiana, Iowa, Kansas, Kentucky, Louisiana, Mississippi, Missouri, Montana, Nebraska, North Carolina, North Dakota, Oklahoma, Porto Rico, South Carolina, South Dakota, Tennessee, Texas, Utah, Virginia, West Virginia e Wisconsin sono soggetti a una quarantena obbligatoria di 14 giorni in casa o in una camera d’albergo. Questo elenco viene aggiornato ogni settimana. Per ulteriori informazioni, visita il Centro informazioni su COVID-19 in New Jersey, si apre in una nuova finestra

Se desideri aggiornare il tuo viaggio in New Jersey in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione. 

NUOVO MESSICO

Pubblicato il 15 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Quarantena

Non obbligatori

    Documentazione

    Test per Covid

    Controlli sanitari

    App

I passeggeri diretti in New Mexico da Stati ad alto rischio sono soggetti a una quarantena obbligatoria di 14 giorni. L’ordine di quarantena non si applica ai passeggeri provenienti da Colorado, Connecticut, Maine, Massachusetts, Michigan, New Hampshire, New Jersey, New York, Oregon, Rhode Island, Vermont, Washington e Washington D.C. I passeggeri diretti in New Mexico per affari essenziali o come lavoratori essenziali possono essere esenti dalla quarantena. Per maggiori informazioni, visita il sito Avvisi di viaggio del New Mexico, si apre in una nuova finestra.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio in New Mexico, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

NEW YORK

Pubblicato il 15 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Quarantena **

Non obbligatori

    Test per COVID

    Controlli sanitari

    App

I passeggeri diretti a New York da Alabama, Alaska, Arkansas, Delaware, Florida, Georgia, Guam, Idaho, Illinois, Indiana, Iowa, Kansas, Kentucky, Louisiana, Mississippi, Missouri, Montana, Nebraska, North Carolina, North Dakota, Oklahoma, Porto Rico, South Carolina, South Dakota, Tennessee, Texas, Utah, Virginia, West Virginia e Wisconsin sono soggetti a una quarantena obbligatoria di 14 giorni in casa o in una camera d’albergo. Questo elenco viene aggiornato ogni settimana. Per maggiori informazioni, visita la pagina informativa sul COVID-19 dello Stato di New York, si apre in una nuova finestra.

Se sei diretto a New York dai luoghi sopra designati devi compilare un modulo obbligatorio di salute del viaggiatore, si apre in una nuova finestra online. La mancata compilazione del modulo può comportare sanzioni.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio a New York, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione. 

CAROLINA DEL NORD

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Salute e dei servizi alla persona della Carolina del Nord, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

DAKOTA DEL NORD

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Salute del Dakota del Nord, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

OHIO

Pubblicato il 3 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Non obbligatori

    Documentazione

   Quarantena

    Test per COVID

    Controlli sanitari

    App

Ai passeggeri che entrano in Ohio dagli stati che denunciano tassi di positività al test COVID-19 pari o superiori al 15% viene consigliata la quarantena fiduciaria, si apre in una nuova finestra per 14 giorni.  Attualmente tali stati sono Alabama, Iowa, Kansas, Nevada, North Dakota e South Dakota. Questo elenco viene aggiornato ogni settimana. Per ulteriori informazioni, visita il Dipartimento della Salute dell’Ohio, si apre in una nuova finestra.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio in Ohio al momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

OKLAHOMA

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Salute dello Stato dell’Oklahoma, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

OREGON

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina della Divisione Salute pubblica dell’ente sanitario dell’Oregon, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

PENNSYLVANIA

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Salute della Pennsylvania, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

RHODE ISLAND

Pubblicato il 15 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Quarantena **

    Test per COVID **

Non obbligatori

    Controlli sanitari

    App

I visitatori non residenti devono compilare un certificato di conformità, si apre in una nuova finestra e un modulo di controllo, si apre in una nuova finestra. I passeggeri diretti in Rhode Island da Alabama, Arizona, Arkansas, Delaware, Florida, Georgia, Idaho, Indiana, Iowa, Kansas, Kentucky, Maryland, Minnesota, Mississippi, Missouri, Nebraska, Nevada, North Dakota, Oklahoma, Pennsylvania, Porto Rico, South Carolina, South Dakota, Tennessee, Texas, Utah, Virginia, West Virginia e Wisconsin sono soggetti a una quarantena obbligatoria di 14 giorni in casa o in una camera d’albergo. La lista viene aggiornata frequentemente. Per maggiori informazioni, visita il Dipartimento della Salute del Rhode Island, si apre in una nuova finestra.

Ai passeggeri diretti nel Rhode Island dagli Stati sopra indicati non sarà richiesto di effettuare la quarantena per 14 giorni se possono fornire un test COVID negativo effettuato entro 72 ore dall’arrivo oppure possono interrompere la quarantena se ricevono un risultato negativo del test nel Rhode Island. 

Se desideri aggiornare il tuo viaggio nel Rhode Island, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

CAROLINA DEL SUD

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Salute e del controllo ambientale della Carolina del Sud, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

DAKOTA DEL SUD

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Salute del Dakota del Sud, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

TENNESSEE

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Salute del Tennessee, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

TEXAS

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Salute del Texas, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

UTAH

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina Utah.gov, si apre in una nuova finestra per conoscere gli ultimi aggiornamenti. 

VERMONT

Pubblicato il 4 agosto 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Quarantena

    Test per COVID

Non obbligatori

    Documentazione

    Controlli sanitari

    App

I passeggeri diretti nel Vermont sono soggetti a una quarantena di 14 giorni o a un periodo di quarantena di 7 giorni seguito da un test COVID negativo all'arrivo in Vermont e soggiornare presso una struttura di alloggio o con amici o familiari. I passeggeri provenienti dalle contee di tutto il nord-est con una bassa percentuale di casi di COVID attivi possono usufruire di un viaggio di piacere senza quarantena. Utilizza questa mappa, si apre in una nuova finestra per visualizzare l’elenco delle contee idonee, che viene aggiornato ogni venerdì. Per ulteriori informazioni, visita il sito Web dello stato del Vermont, si apre in una nuova finestra.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio in Vermont, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

VIRGINIA

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Salute della Virginia, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

WASHINGTON

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Salute dello Stato di Washington, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

VIRGINIA OCCIDENTALE

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina dell’Ufficio della Sanità pubblica, presso il Dipartimento della Salute e delle risorse umane della West Virginia, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

WISCONSIN

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento dei Servizi sanitari del Wisconsin, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

WYOMING

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Al momento non sono previste limitazioni di quarantena obbligatorie relative al viaggio. Visita la pagina del Dipartimento della Salute del Wyoming, si apre in una nuova finestra per gli aggiornamenti più recenti.

Viaggiare al di fuori degli Stati Uniti

America Settentrionale

CANADA

Pubblicato l'8 luglio 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Quarantena

    Controlli sanitari

Non obbligatori

    Test per COVID

    App

    Assicurazione sanitaria

Passeggeri diretti in Canada:

  1. possono essere soggetti a misure federali, provinciali o territoriali per evitare la diffusione della COVID-19;
  2. ai cittadini stranieri può essere vietato l’ingresso in Canada ai sensi della Legge sulla quarantena, si apre in una nuova finestra;
  3. possono essere soggetti a una sanzione economica se forniscono informazioni false o fuorvianti in risposta al controllo sanitario e alle domande aggiuntive;
  4. potrebbe essere negato l'imbarco se:
    • manifestano febbre e tosse o febbre e difficoltà respiratorie, a meno che non presentino un certificato medico attestante che i sintomi non sono correlati alla COVID-19;
    • hanno o sospettano di aver contratto la COVID-19; o
    • gli è stato negato l’imbarco nei 14 giorni precedenti per un motivo medico correlato alla COVID-19;
  5. non devono fornire risposte volutamente false o fuorvianti durante il controllo sanitario e alle domande aggiuntive;
  6. potrebbe essere negato loro l’imbarco su un aeromobile per un volo diretto in Canada per un periodo di 14 giorni se il controllo della temperatura effettuato ai sensi della sezione 12 ne rivela una temperatura elevata, a meno che non esibisca un certificato medico attestante che la temperatura elevata non è correlata alla COVID-19; e 
  7. deve essere in possesso di una mascherina prima dell'imbarco, indossarla sempre durante l'imbarco, il volo e nel terminal, e rispettare tutte le istruzioni degli addetti al gate o dell’equipaggio riguardo al suo utilizzo.

I passeggeri devono leggere l’ordinanza Minimizzare il rischio di esposizione al COVID-19 in Canada, si apre in una nuova finestra e confermare di poter entrare in Canada prima dell’imbarco. Si consiglia caldamente di scaricare l’app per cellulare ArriveCAN si apre in una nuova finestra oppure i passeggeri possono completare questo Modulo di dichiarazione di viaggio, si apre in una nuova finestra. I passeggeri devono avere un piano di quarantena per 14 giorni dopo l’arrivo. I passeggeri devono sottoporsi a un controllo sanitario, che comprende il controllo della temperatura, il controllo dei sintomi e il questionario sulla salute prima della partenza. Per ulteriori informazioni, visita la pagina del Dipartimento della Sanità pubblica del Canada, si apre in una nuova finestra

Se desideri aggiornare il tuo viaggio in Canada potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

MESSICO

Pubblicato il 31 agosto 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Controlli sanitari

Non obbligatori

    Quarantena

    Test per COVID

    App

All’arrivo in Messico, i passeggeri devono presentare all’immigrazione un “Questionario per l’identificazione dei fattori di rischio nei viaggiatori compilato, si apre in una nuova finestra” o il codice QR ricevuto dopo aver compilato il questionario online. Alla partenza dal Messico, deve essere presentato anche un nuovo “Questionario per l’identificazione dei fattori di rischio nei viaggiatori,, si apre in una nuova finestra” (o il relativo codice QR). I viaggiatori potrebbero essere sottoposti a controlli sanitari, compreso il controllo della temperatura, all'arrivo.

Per maggiori informazioni, visita la Segreteria alla sanità del Messico, si apre in una nuova finestra e le pagine dell’ambasciata e dei consolati degli Stati Uniti in Messico, si apre in una nuova finestra.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio in Messico in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

America Latina e Caraibi

ANTIGUA E BARBUDA

Pubblicato il 16 luglio 2020:

Panoramica dei requisiti

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Quarantena **

    Test per COVID **

    Controlli sanitari

Non obbligatori

    App

    Assicurazione sanitaria

Tutti i passeggeri diretti ad Antigua e Barbuda devono completare il Modulo elettronico di registrazione del passeggero e il Modulo di controllo sanitario prima della partenza.

A partire dal 5 luglio, i passeggeri devono completare un test RT-PCR per COVID entro 7 giorni prima della partenza ed esibire il risultato negativo del test all’arrivo.  Ciò include i passeggeri in transito. All’arrivo i viaggiatori saranno sottoposti a controlli sanitari, che possono comprendere il test per COVID.  Tutti i passeggeri in arrivo saranno monitorati per il COVID-19 per periodi fino a 14 giorni in conformità alle indicazioni dell'Autorità di Quarantena e delle Linee guida sulla Quarantena (COVID-19). Ai visitatori potrebbe essere richiesto di sottoporsi a test per COVID-19 presso l’hotel o il luogo di soggiorno stabiliti dalle autorità sanitarie. Il test richiede 15 minuti e i risultati saranno rilasciati in circa 48 ore, ma può richiedere fino a 96 ore.  I viaggiatori saranno avvisati dei risultati dai funzionari sanitari. Mentre i viaggiatori aspettano i risultati dovranno limitare gli spostamenti come indicato dall'Autorità di quarantena.  

Per ulteriori informazioni, visita la pagina del Ministero della Salute, del benessere e dell’ambiente di Antigua e Barbuda, si apre in una nuova finestra, il sito Avvisi di viaggio per Antigua e Barbuda, si apre in una nuova finestra, oppure la pagina di informazioni sul COVID dell’ambasciata statunitense di Antigua e Barbuda, si apre in una nuova finestra.

Se non desideri più effettuare il viaggio, potresti avere diritto a modificare l’itinerario senza penale di cancellazione o modifica.

ARUBA

Pubblicato il 2 settembre 2020: 

Panoramica dei requisiti

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Quarantena **

    Test per COVID **

    Controlli sanitari

    Assicurazione sanitaria **

Non obbligatori

    App

Tutti i passeggeri diretti ad Aruba devono completare online la Valutazione dello stato di salute, si apre in una nuova finestra obbligatoria entro le 72 ore precedenti la partenza per Aruba.  In base alle risposte alle domande, un passeggero riceverà un’e-mail (generalmente entro 15 minuti) in cui si dichiara se ha diritto a viaggiare.  I viaggiatori ritenuti idonei al viaggio riceveranno una carta ED e dovranno presentare la carta di approvazione durante il check-in e/o l'imbarco.  

I viaggiatori di età pari o superiore a 15 anni devono sottoporsi a un test PCR molecolare COVID-19.  Esistono tre opzioni di test: test prima del viaggio, test all’arrivo o doppio test.  Seleziona l’opzione di test più adatta a te sulla pagina dei requisiti per i test COVID-19, si apre in una nuova finestraI test cui si viene sottoposti prima del viaggio devono essere effettuati da 12 a 72 ore prima della partenza.  I risultati del test devono essere caricati come parte della domanda di Valutazione sanitaria, si apre in una nuova finestra almeno 12 ore e al più tardi 72 ore prima della partenza.  I viaggiatori non potranno caricare i risultati del test se mancano meno di 12 ore alla partenza del volo.   

I viaggiatori in arrivo dai seguenti stati degli Stati Uniti devono ottenere un test PCR molecolare COVID-19 e caricare i risultati negativi del test nella Valutazione sanitaria almeno 12 ore prima della partenza: Alabama, Arizona, Arkansas, California, Colorado, Florida, Georgia, Idaho, Iowa, Kansas, Louisiana, Mississippi, Nevada, North Carolina, Ohio, Oklahoma, Oregon, South Carolina, South Dakota, Tennessee, Texas, Utah, Wisconsin e Wyoming.  Per i passeggeri provenienti da questi stati, è necessario sottoporsi a un test PCR molecolare COVID-19 all’arrivo e rimanere in quarantena nel luogo di soggiorno fino al ricevimento dei risultati. Altri viaggiatori dovrebbero essere in grado di sottoporsi a un test all’arrivo (con quarantena di un giorno) se non viene eseguito il test prima della partenza. Tutti i passeggeri saranno sottoposti a un controllo sanitario all'arrivo.   

L’assicurazione sanitaria deve essere acquistata prima della partenza.  L’assicurazione per i visitatori di Aruba, si apre in una nuova finestra è un’assicurazione obbligatoria che copre le spese mediche e non mediche sostenute dai viaggiatori se risultano positivi alla COVID-19 durante il loro soggiorno ad Aruba.

Per maggiori informazioni, visita l’Autorità del turismo di Aruba, si apre in una nuova finestra o il Consolato Generale degli Stati Uniti, si apre in una nuova finestra.

Se non desideri più effettuare il viaggio ad Aruba, potresti avere diritto a modificare l’itinerario senza penale di cancellazione o cambio.

BAHAMAS

Pubblicato il 27 luglio 2020:

Panoramica dei requisiti

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Quarantena **

    Test per COVID

    Controlli sanitari

    Assicurazione sanitaria

Non obbligatori

    App

Tutti i passeggeri diretti alle Bahamas devono completare una quarantena obbligatoria di 14 giorni presso una struttura governativa a proprie spese.  Al termine della quarantena di 14 giorni, i visitatori devono sottoporsi a un test diagnostico molecolare RT-PCR per COVID 19 a proprie spese.

Chi visita le Bahamas deve richiedere un Visto sanitario delle Bahamas, si apre in una nuova finestra e fornire un risultato negativo del test RT-PCR per COVID rilasciato meno di 10 giorni prima dell’arrivo.  I passeggeri devono presentare il Visto sanitario delle Bahamas, si apre in una nuova finestra e il risultato negativo del test COVID al momento del check-in e all’arrivo.  I passeggeri di età inferiore ai 10 anni non sono tenuti a sottoporsi al test.  Le richieste di visto per motivi di salute possono richiedere fino a 72 ore, quindi calcolare tempo sufficiente prima della partenza.  I viaggiatori saranno sottoposti a controlli sanitari, inclusi i test COVID, all’arrivo. 

Per ulteriori informazioni, visita la pagina dell’Autorità del Turismo delle Bahamas, si apre in una nuova finestra e la Pagina di informazioni sul COVID dell’ambasciata USA per le Bahamas, si apre in una nuova finestra.  

Se desideri aggiornare il tuo viaggio alle Bahamas in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerariosenza penale di cambio o cancellazione. 

BERMUDA

Pubblicato il 31 agosto 2020:

Panoramica dei requisiti

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione **

    Quarantena **

    Test per COVID **

    Controlli sanitari **

    Assicurazione sanitaria **

Non obbligatori

    App

I passeggeri di età pari o superiore a 10 anni devono (1) sottoporsi a un test PCR per COVID idealmente entro 72 ore dalla partenza (ma non più di 7 giorni prima della partenza); (2) devono completare la procedura online di autorizzazione al viaggio nelle Bermuda, si apre in una nuova finestra (e caricare i risultati negativi dei test COVID) da 1 a 3 giorni prima della partenza; e (3) portare una copia stampata e compilata del Modulo di localizzazione dei passeggeri per la salute pubblica., si apre in una nuova finestra Un’autorizzazione di viaggio approvata, un risultato negativo al test PCR per COVID e il modulo di localizzazione dei passeggeri devono essere presentati prima della partenza e all’arrivo nelle Bermuda. A partire l'11 luglio 2020, i visitatori sprovvisti di un risultato negativo pre-partenza non potranno ottenere l'autorizzazione di viaggio. 

All’arrivo, tutti i passeggeri saranno sottoposti a un test per il COVID. I visitatori e i residenti devono sottoporsi a ulteriori test per il COVID il giorno 4, il giorno 8 e il giorno 14 (se ancora sull’isola) dall’arrivo in un centro di test temporaneo; verranno fissati appuntamenti automaticamente per i visitatori. Se la partenza è prevista per il giorno 4 o 8, i viaggiatori non dovranno essere testati. Se l’orario o la località di un test non sono adeguati per te, chiama la linea diretta COVID per riprenotare al numero +441 444 2498. I viaggiatori (residenti e visitatori) con un test pre-partenza devono restare in quarantena mentre aspettano i risultati del test di arrivo (tempo necessario stimato 24 – 48ore circa); non hanno bisogno di restare in quarantena dopo il test il giorno 4, 8 o 14. È richiesta una tariffa di 75 USD che include il costo di eventuali test COVID-19 nelle Bermuda. I bambini di età pari o inferiore a 9 anni non devono essere sottoposti a test, ma gli saranno addebitati 30 USD per il loro modulo di autorizzazione al viaggio. È richiesta la prova di assicurazione sanitaria internazionale che copre i servizi medici (quarantena e trattamento per il COVID compresi) alle Bermuda.

I residenti alle Bermuda possono viaggiare se i risultati dei test COVID pre-partenza non sono disponibili al momento della partenza, ma devono effettuare un test PCR per COVID all’arrivo, effettuare un altro test PCR per COVID i giorni 8 e 14, stare in quarantena fino alla conferma del risultato negativo dal test del giorno 8 e indossare un braccialetto elettronico per la quarantena. Informazioni sui laboratori per i test sono disponibili nella pagina di Informazioni COVID delle Bermuda, si apre in una nuova finestra.  

Tutti i passeggeri devono monitorare il proprio stato di salute, misurarsi la loro temperatura due volte al giorno e registrare i propri sintomi e la temperatura sul Registro dei sintomi e della temperatura, si apre in una nuova finestra. Se la temperatura è superiore a 100,4 °F o 38 °C, contatta l’autorità sanitaria pubblica all’indirizzo covid19surv@gov.bm.  

Per maggiori informazioni, visita il Dipartimento della Salute delle Bermuda, si apre in una nuova finestra, le Informazioni sul COVID del Governo delle Bermuda, Informazioni per i viaggiatori diretti alle Bermuda e il Consolato degli Stati Uniti alle Bermuda., si apre in una nuova finestra Puoi anche contattare la linea diretta COVID delle Bermuda al +1 (441) 444 2498.

Se non desideri più effettuare il viaggio, potresti avere diritto a modificare l’itinerario senza penale di cancellazione o modifica.

BRASILE

Pubblicato il 31 agosto 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Assicurazione sanitaria

Non obbligatori

    Documentazione

    Quarantena

    Test per COVID

    Controlli sanitari

    App

Tutti i visitatori stranieri devono fornire evidenza di assicurazione sanitaria valida all’interno del Brasile per tutta la durata del soggiorno.  La polizza sottoscritta deve essere in inglese o portoghese e avere una copertura minima di R$30.000 real (circa $5.300 USD).

Per ulteriori informazioni, visita la pagina sul COVID del Ministero per il turismo del Brasile, si apre in una nuova finestra e la pagina di informazioni sul COVID dell’Ambasciata degli Stati Uniti per il Brasile, si apre in una nuova finestra.  

Se desideri aggiornare il tuo viaggio in Brasile in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

COLOMBIA 

Pubblicato il 16 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Quarantena **

    Test per Covid

    App

Non obbligatori

    Controlli sanitari

    Assicurazione sanitaria

I passeggeri devono completare il modulo “Check-mig, si apre in una nuova finestra” entro 24 ore e al massimo un’ora prima dell’ingresso o della partenza dalla Colombia. I passeggeri devono inoltre presentare un risultato negativo al test PCR COVID non più di 96 ore prima della partenza del volo per la Colombia. Il risultato negativo del test deve anche essere caricato nella app “Coronapp – Colombia” (Google Play Store, si apre in una nuova finestra o App Apple Store, si apre in una nuova finestra).  L’app va inoltre utilizzata per rispondere ai follow-up del proprio assicuratore o del dipartimento sanitario locale.  I passeggeri che arrivano senza test dovranno sottoporsi all’esame e alla quarantena. 

I passeggeri in partenza dalla Colombia potranno entrare in aeroporto non oltre 3 ore prima dell’orario di partenza previsto. I passeggeri hanno l’obbligo di indossare le mascherine in aeroporto, durante il volo e dopo la partenza. Per voli di durata superiore a 2 ore, le autorità colombiane richiedono ai passeggeri di portare con sé più mascherine da sostituire durante il volo, e che i passeggeri rimangano nei posti assegnati per tutta la durata del volo.

Per ulteriori informazioni, visita la pagina del Ministero della salute della Colombia, si apre in una nuova finestra o l’Ambasciata statunitense in Colombia, si apre in una nuova finestra

Se non desideri più effettuare il viaggio in Colombia, potresti avere diritto a modificare l’itinerario senza penale di cancellazione o modifica.

REPUBBLICA DOMINICANA

Pubblicato il 30 luglio 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Quarantena **

    Test per COVID **

    Controlli sanitari

Non obbligatori

    App

    Assicurazione sanitaria

Tutti i passeggeri in arrivo nella Repubblica Dominicana dovranno fornire i risultati negativi di un test PCR per COVID-19 eseguito entro 5 giorni dalla partenza oppure saranno sottoposti al test all’arrivo. Il costo del test all’arrivo sarà a carico del governo. I bambini di età inferiore ai sei anni sono esenti dal test obbligatorio sul COVID. I passeggeri saranno sottoposti a un controllo sanitario all’arrivo. I passeggeri i cui test sono positivi dovranno entrare in quarantena, in casa (residenti di ritorno) o presso la struttura alberghiera che li ospita. A partire dal 15 settembre, i passeggeri non dovranno più fornire prova di un risultato negativo per COVID (ma potrebbero essere soggetti a test all'arrivo). 

Possono essere richieste dichiarazioni sanitarie, si apre in una nuova finestra e moduli doganali aggiuntivi, che saranno resi disponibili prima della partenza. I moduli includono: Modulo di localizzazione dei passeggeri (in inglese/spagnolo); Dichiarazione sulla salute del viaggiatore (in inglese/spagnolo); e Impegno di informazione per i viaggiatori (in inglese/spagnolo). Preparati a presentare i moduli compilati prima della partenza e all'arrivo. 

Per ulteriori informazioni, visita il sito dell’Ambasciata degli Stati Uniti nella Repubblica Dominicana, si apre in una nuova finestra.

Se non desideri più effettuare il viaggio, potresti avere diritto a modificare l’itinerario senza penale di cancellazione o modifica

EL SALVADOR

Pubblicato il 17 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Test per COVID **

Non obbligatori

    Documentazione

    Quarantena

    Controlli sanitari

    App

    Assicurazione sanitaria

All passengers are required to present the original copy of a negative PCR COVID-19 test from a test taken within 72 hours before departure. Delta Air Lines is continuing to gather travel restrictions and entry requirements for passengers traveling to El Salvador and will provide updates as they become available. Ricontrolla con frequenza per conoscere gli ultimi aggiornamenti.

For more information, visit the US Embassy COVID information page for El Salvador, opens in a new window.  

If you would like to update your travel to El Salvador at this time, you may be eligible to modify your itinerary without a change or cancel fee.

GUATEMALA

Pubblicato il 16 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione **

    Quarantena **

    Test per Covid **

    Controlli sanitari

Non obbligatori

    App

    Assicurazione sanitaria

Passengers traveling to Guatemala are required to present a completed “Sworn Health Declaration” form prior to departure and on arrival. Passengers will also need to present a completed “Health Questionnaire” to MSPAS personnel upon arrival. Passengers may also be asked to complete a “Passenger Locator Form” prior to arrival.

Passengers are required to present a negative COVID-19 PCR test result issued at most 72 hours prior to arrival (children under 10 years of age are exempt). Passengers without evidence of a negative COVID-19 PCR test result will be subject to a 14-day quarantine (under the supervision of the MSPAS) or take a PCR test on arrival and if the result is negative, they will be released from quarantine. Passengers will be subject to a health screening on arrival, including a temperature check.  

Passengers are encouraged to check in online at delta.com or via the Fly Delta app rather than at the airport. 

At Aurora International Airport, masks are required and social distancing is enforced. 

Per maggiori informazioni, visita l’ambasciata degli Stati Uniti in Guatemala, si apre in una nuova finestra.

If you would like to update your travel to Guatemala at this time, you may be eligible to modify your itinerary without a change or cancel fee.

HONDURAS

Pubblicato il 1.º settembre 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Test per COVID **

Non obbligatori

    App

    Quarantena

    Controlli sanitari

    Assicurazione sanitaria

Tutti i passeggeri diretti in Honduras devono compilare il modulo di pre-registrazione online, si apre in una nuova finestra prima della partenza.  Questo modulo deve essere compilato di nuovo e presentato anche prima della partenza dall’Honduras.  Per compilare il modulo è necessario creare un account.  Tutti i passeggeri sono tenuti a presentare un test PCR negativo eseguito non più di 72 ore prima dell’ingresso nel Paese all’arrivo. Potrebbe inoltre essere necessario presentare prova di un risultato negativo del test PCR prima dell’imbarco.  

Per maggiori informazioni, visita la pagina dell’ambasciata degli Stati Uniti in Honduras, si apre in una nuova finestra.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio in Honduras al momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

GUATEMALA

Pubblicato il 16 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione **

    Quarantena **

    Test per Covid **

    Controlli sanitari

Non obbligatori

    App

    Assicurazione sanitaria

Passengers traveling to Guatemala are required to present a completed “Sworn Health Declaration” form prior to departure and on arrival. Passengers will also need to present a completed “Health Questionnaire”  to MSPAS personnel upon arrival. Passengers may also be asked to complete a “Passenger Locator Form” prior to arrival.

Passengers are required to present a negative COVID-19 PCR test result issued at most 72 hours prior to arrival (children under 10 years of age are exempt). Passengers without evidence of a negative COVID-19 PCR test result will be subject to a 14-day quarantine (under the supervision of the MSPAS) or take a PCR test on arrival and if the result is negative, they will be released from quarantine. Passengers will be subject to a health screening on arrival, including a temperature check.  

Passengers are encouraged to check in online at delta.com or via the Fly Delta app rather than at the airport. 

At Aurora International Airport, masks are required and social distancing is enforced. 

Per maggiori informazioni, visita l’ambasciata degli Stati Uniti in Guatemala, si apre in una nuova finestra.

If you would like to update your travel to Guatemala at this time, you may be eligible to modify your itinerary without a change or cancel fee.

HONDURAS

Pubblicato il 1.º settembre 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Test per COVID **

Non obbligatori

    App

    Quarantena

    Controlli sanitari

    Assicurazione sanitaria

Tutti i passeggeri diretti in Honduras devono compilare il modulo di pre-registrazione online, si apre in una nuova finestra prima della partenza.  Questo modulo deve essere compilato di nuovo e presentato anche prima della partenza dall’Honduras.  Per compilare il modulo è necessario creare un account.  Tutti i passeggeri sono tenuti a presentare un test PCR negativo eseguito non più di 72 ore prima dell’ingresso nel Paese all’arrivo. Potrebbe inoltre essere necessario presentare prova di un risultato negativo del test PCR prima dell’imbarco.  

Per maggiori informazioni, visita la pagina dell’ambasciata degli Stati Uniti in Honduras, si apre in una nuova finestra.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio in Honduras al momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

GIAMAICA

Pubblicato il 13 agosto 2020:

Panoramica dei requisiti

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione **

    Quarantena **

    Test per COVID **

    Controlli sanitari

    App

Non obbligatori

    Assicurazione sanitaria

I passeggeri diretti in Giamaica devono completare e presentare un modulo di dichiarazione di viaggio per la Giamaica, si apre in una nuova finestra  entro 72 ore dalla partenza per confermare l’autorizzazione a viaggiare in Giamaica e devono fornire l’approvazione di viaggio a Delta prima dell’imbarco. A partire dal 20 agosto, tutti i passeggeri di età pari o superiore a 12 anni devono sottoporsi a un test PCR COVID entro 10 giorni di partenza e caricare i risultati negativi del test nel modulo di dichiarazione di viaggio, si apre in una nuova finestra, oltre a fornire una copia dei risultati del test all’arrivo. I viaggiatori saranno sottoposti a esami sanitari, compresi test per la COVID-19, all’arrivo e dovranno soggiornare presso il proprio hotel, resort o residenza fino a che non riceveranno i risultati del test per COVID. I turisti devono rimanere nel corridoio turistico del resort durante il soggiorno.

Ai passeggeri potrebbe essere richiesto di scaricare l’app JAMCOVID19 per facilitare il monitoraggio da parte del Dipartimento della Sanità. È necessario effettuare il check-in ogni giorno sull’app, registrando la temperatura e l’insorgenza di eventuali sintomi. Scarica l’app dall’App Store di Apple, si apre in una nuova finestra o Google Play Store, si apre in una nuova finestra.

Per maggiori informazioni, visita il Ministero della Salute e del Benessere della Giamaica, si apre in una nuova finestra o l’Ambasciata degli Stati Uniti in Giamaica

Se desideri aggiornare il tuo viaggio in Giamaica in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

PORTO RICO

Pubblicato il 25 agosto 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione **

    Quarantena **

    Test per COVID **

    Controlli sanitari

Non obbligatori

    App

    Assicurazione sanitaria

I passeggeri diretti a Porto Rico saranno sottoposti a quarantena per 14 giorni e all’arrivo dovranno presentare un modulo fornito dal Dipartimento della Salute di Porto Rico, si apre in una nuova finestra debitamente compilato.  Al posto della quarantena obbligatoria di 14 giorni, i passeggeri diretti a Porto Rico possono fornire un risultato di test molecolare PCR COVID-19 negativo da un test effettuato entro 72 ore dall’arrivo tramite il Modulo di dichiarazione di viaggio, si apre in una nuova finestra.  I viaggiatori saranno soggetti a un controllo sanitario all'arrivo.

I passeggeri che si sono sottoposti a un test 72 ore prima dell’arrivo, ma sono in attesa di conferma dei risultati del test molecolare PCR COVID-19, dovranno rimanere in quarantena finché i risultati non saranno inviati in formato digitale al Dipartimento della Salute di Porto Rico, si apre in una nuova finestra

I passeggeri in arrivo a Porto Rico che si sono sottoposti a un test prima dell'arrivo riceveranno un'Autorizzazione al test previa consegna del Modulo di dichiarazione del viaggiatore per autorizzare i test locali, a proprie spese. Il passeggero deve rimanere in quarantena per 14 giorni, per tutta la durata del soggiorno (se inferiore a 14 giorni) o finché non si sottoporrà a un test locale e la conferma del risultato negativo verrà inoltrata correttamente al Dipartimento della Salute di Porto Rico., si apre in una nuova finestra

I passeggeri devono ottenere un codice QR di conferma di uscita dall’aeroporto, che i viaggiatori riceveranno automaticamente quando avranno caricato i risultati del test molecolare sul portale online del Dipartimento della Salute di Porto Rico.

Tutti i passeggeri dovranno interagire quotidianamente con il sistema automatizzato del Dipartimento della Salute di Porto Rico per la vigilanza e il monitoraggio dei viaggiatori. I visitatori saranno tenuti a rispondere a una semplice serie di domande relative ai sintomi attuali.

Per maggiori informazioni, visita il Dipartimento della Salute di Porto Rico, si apre in una nuova finestra o il sito web ufficiale dell’ente del turismo di Porto Rico, si apre in una nuova finestra

Se desideri aggiornare il tuo viaggio a Porto Rico al momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

SANTA LUCIA

Pubblicato il 7 agosto 2020:

Panoramica dei requisiti

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Quarantena **

    Test per COVID **

   Controlli sanitari **

Non obbligatori

    Assicurazione sanitaria

    App

Tutti i passeggeri devono compilare un modulo di registrazione del viaggio pre-arrivo, si apre in una nuova finestra prima dell’arrivo e dovranno esibire un test PCR COVID-19 con risultato negativo eseguito non più di 7 giorni prima dell’arrivo a St. Lucia. I risultati del test devono essere presentati insieme al Modulo di registrazione del viaggio pre-arrivo.  

All’arrivo, tutti i passeggeri dovranno fornire prova del risultato negativo del test PCR COVID-19 insieme a una copia del modulo di registrazione.  Stampa e viaggia con copie di entrambi i documenti.  Ai visitatori sprovvisti di prova del risultato negativo del test PCR COVID-19 sarà negato l’ingresso.  

I controlli sanitari saranno inoltre condotti su tutti i passeggeri all’arrivo. Il controllo prevede la misurazione della temperatura, l’osservazione dei sintomi, se presenti, e un colloquio con un operatore di sanità pubblica.  I passeggeri sintomatici saranno immediatamente isolati e sottoposti a un nuovo test.  Se il risultato del test per COVID-19 è positivo, il passeggero sarà trasferito in ospedale per ricevere le cure del caso a proprie spese.

I visitatori devono soggiornare presso un hotel/una struttura ricettiva approvato/a per il COVID-19 e alloggiarvi per tutta la durata del soggiorno (salvo in caso di emergenze mediche, per partecipare a tour acquatici o per il viaggio di ritorno).

Per i cittadini e i residenti di Santa Lucia che non presentano un risultato negativo del test PCR COVID-19 non è previsto il divieto di ingresso, ma potrebbero essere sottoposti al test all’arrivo.  Dovranno inoltre rimanere in quarantena per 14 giorni.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Ministero della Salute e del benessere di St. Lucia, si apre in una nuova finestra, la pagina informativa sul COVID-19 di St. Lucia, si apre in una nuova finestra e la pagina informativa sul COVID-19 dell’ambasciata degli Stati Uniti per St. Lucia.

Se non desideri più effettuare il viaggio a St. Lucia, potresti avere diritto a modificare l’itinerario senza penale di cambio o cancellazione.

SAINT MARTIN

Pubblicato il 31 luglio 2020:

Panoramica dei requisiti

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Test per COVID **

    Controlli sanitari

   Assicurazione sanitaria **

Non obbligatori

    Quarantena

    App

Tutti i passeggeri in arrivo a Saint Martin devono presentare un risultato negativo del test RT-PCR per COVID-19 effettuato entro 3 giorni dalla partenza. Il risultato del test deve specificare il nome del laboratorio, il nome del paziente, la data del test, il tipo di esame effettuato e il modo in cui è stato ottenuto il campione di prova. I resoconti inviati, scritti o spediti via e-mail da medici o non laboratori non saranno accettati. Il risultato del test RT-PCR originale deve essere presentato alle autorità sanitarie su richiesta. I bambini fino ai 10 anni sono esenti. Inoltre, tutti i passeggeri devono compilare una richiesta di autorizzazione sanitaria, si apre in una nuova finestra obbligatoria. In caso di approvazione dell'autorizzazione sanitaria, il richiedente riceverà un'autorizzazione (stampabile) via e-mail, che deve essere presentata alle autorità sanitarie e di immigrazione all'arrivo. I viaggiatori possono essere soggetti a controllo sanitario all'arrivo.  

Tutti i viaggiatori provenienti da un paese con rischio alto o medio e coloro che risiedono in un paese a basso rischio ma che hanno visitato un paese con rischio alto o moderato 14 giorni prima della partenza per Saint Martin saranno soggetti alle linee guida di sorveglianza per 14 o 8 giorni. Ti preghiamo di fare riferimento alla pagina con le informazioni sul COVID di St. Maarten, si apre in una nuova finestra per informazioni più aggiornate sui livelli di rischio del Paese. Tutti i viaggiatori sono pregati di portare con sé un termometro per misurare la temperatura.

I viaggiatori la cui destinazione è Saint Martin devono avere una copertura assicurativa sanitaria. Si consiglia vivamente di stipulare un’assicurazione di viaggio aggiuntiva che copra le spese relative al COVID-19.

Per maggiori informazioni, visita la Pagina di informazioni sul COVID a St. Maarten, si apre in una nuova finestra, il Ministero della Sanità pubblica, dello Sviluppo sociale e del Lavoro di St. Maarten, si apre in una nuova finestra, e l’Ambasciata degli Stati Uniti di St. Maarten, si apre in una nuova finestra.

Se non desideri più effettuare il viaggio, potresti avere diritto a modificare l’itinerario senza penale di cancellazione o modifica

TURKS E CAICOS

Pubblicato il 14 agosto 2020:

Panoramica dei requisiti

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Test per COVID

    Controlli sanitari

   Assicurazione sanitaria

Non obbligatori

   Quarantena

    App

Tutti i passeggeri devono compilare un Modulo di autorizzazione al viaggio sicuro TCI, si apre in una nuova finestra entro 3 giorni dalla partenza. Un viaggiatore può iniziare la procedura di richiesta 5 giorni prima dell’arrivo nelle isole Turks e Caicos. Una volta completato, i passeggeri che desiderano viaggiare riceveranno una notifica se sono idonei a farlo. La certificazione è obbligatoria prima di viaggiare verso Turks e Caicos, poiché questo documento deve essere presentato prima della partenza. Tutti i viaggiatori devono inoltre presentare un risultato negativo al test PCR per COVID-19 risultante da un test effettuato entro 5 giorni dal viaggio. I bambini sotto i 10 anni non devono sottoporsi al test. 

Tutti i passeggeri devono presentare una copia della loro Autorizzazione di viaggio garantita TCI (stampata o in versione elettronica) e la copia originale del risultato negativo al test PCR per COVID-19 all’arrivo. I viaggiatori potrebbero essere sottoposti a controlli sanitari, inclusi test COVID, all’arrivo. 

I passeggeri non coperti dal piano di assicurazione sanitaria nazionale dovranno presentare prova di una polizza assicurativa sanitaria che copra i costi medici, il ricovero ospedaliero, le visite mediche, le ricette e l’ambulanza aerea a seguito di COVID-19. In tutti gli spazi pubblici è necessario indossare delle mascherine. Esistono alcune eccezioni, come nel caso di persone (o persone facenti parte di uno stesso gruppo) radunate su una spiaggia.

Per maggiori informazioni, visita il Ministero della Salute di Turks e Caicos, si apre in una nuova finestra e il sito delle Domande frequenti sul COVID di Turks e Caicos19, si apre in una nuova finestra.

Se non desideri più effettuare il viaggio, potresti avere diritto a modificare l’itinerario senza penale di cambio o cancellazione.

ISOLE VERGINI AMERICANE

Pubblicato il 15 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Quarantena **

    Test per COVID **

    Controlli sanitari

Non obbligatori

    App

    Assicurazione sanitaria

A partire dal 19 settembre, hotel, Airbnb e altre strutture ricettive simili inizieranno ad accettare di nuovo i viaggiatori. Fino ad allora, le prenotazioni saranno accettate solo per i viaggiatori d’affari e altri operatori essenziali.  

Tutti i viaggiatori con almeno 15 anni di età sono tenuti a compilare il questionario sul Controllo dei viaggi presso il Portale di controllo dei viaggi delle Isole Vergini americane, si apre in una nuova finestra entro 5 giorni dal viaggio. Qualsiasi viaggiatore il cui Stato di origine abbia un tasso di positività COVID-19 superiore al 10 per cento o che abbia soggiornato più di 7 giorni e stia viaggiando da uno Stato fortemente colpito dall’emergenza, è tenuto a presentare o: 1) il risultato negativo di un test sierologico dell’antigene COVID-19 (molecolare/PCR/rapido) ricevuto entro 5 giorni prima del viaggio verso le Isole Vergini americane, oppure 2) il risultato positivo di un test degli anticorpi COVID-19 ricevuto entro 4 mesi prima del viaggio verso le Isole Vergini americane.  Attualmente sono inclusi Alabama, Florida, Idaho, Iowa, Kansas, Mississippi, Missouri, South Dakota, Utah e Wisconsin. Fare riferimento al sito della John Hopkins University, si apre in una nuova finestra per le statistiche più aggiornate.

I viaggiatori che non possono presentare il risultato dei test richiesti (in formato digitale o cartaceo) saranno soggetti alla quarantena per 14 giorni o fino a quando non siano in grado di ricevere il risultato del test richiesto nel Territorio. I bambini fino a 14 anni di età sono esenti dai requisiti di verifica, pur consigliati.  

I viaggiatori saranno sottoposti a controlli sanitari, tra cui il controllo della temperatura e un eventuale test COVID, all’arrivo.

Per ulteriori informazioni, visitare la pagina di aggiornamento sulla COVID-19 delle Isole Vergini americane, si apre in una nuova finestra, la pagina degli Avvisi ai viaggiatori delle Isole Vergini americane, si apre in una nuova finestra oppure la pagina sullo stato attuale della situazione nelle Isole Vergini americane, si apre in una nuova finestra.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio nelle Isole Vergini americane in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

Europa, Medio Oriente e Africa

BELGIO

Pubblicato il 16 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Quarantena **

    Controlli sanitari

Non obbligatori

    Test per Covid

    App

    Assicurazione sanitaria

I passeggeri diretti in Belgio devono compilare e inviare un Modulo di localizzazione passeggeri online, si apre in una nuova finestra al massimo 48 ore prima dell’arrivo.  

I passeggeri in arrivo in Belgio devono sottoporsi a una quarantena di 14 giorni presso una casa o un hotel all’arrivo. Per maggiori informazioni sui requisiti di quarantena, clicca qui, si apre in una nuova finestra

I viaggiatori diretti in Belgio sono soggetti a controllo medico all’arrivo. 

Se desideri aggiornare il tuo viaggio verso il o con scalo in Belgio in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione

FRANCIA

Pubblicato il 17 agosto 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Test per COVID **

Non obbligatori

    Quarantena

    Controlli sanitari

    App

    Assicurazione sanitaria

Tutti i passeggeri che viaggiano verso o con scalo in Francia devono completare all’arrivo un certificato di viaggio (in inglese/francese) e un modulo di dichiarazione sanitaria (in inglese/francese), si apre in una nuova finestra che dovrà essere presentato ai funzionari dell’ufficio Immigrazione di Parigi-CDG. Ti preghiamo di stampare e completare questi moduli prima dell’arrivo in aeroporto, poiché le copie all’uscita d’imbarco sono limitate. Per ulteriori informazioni, visita il Ministero degli Affari sociali e della salute, si apre in una nuova finestra.  

Tutti i passeggeri la cui destinazione finale è la Francia da o con scalo negli Stati Uniti a partire dal 1 agosto devono fornire prova di un risultato negativo da un test PCR-RT effettuato entro 72 ore dalla partenza. Preparati a confermare i risultati del test prima di imbarcarti. Questo vale per tutti i passeggeri a prescindere dalla nazionalità.

I passeggeri possono essere autorizzati a imbarcarsi senza un test negativo PCR-RT se presentano un permesso emesso dall’ambasciata francese/Consolato generale della Francia, che si apre in una nuova finestra

I clienti che viaggiano verso territori francesi da determinati Paesi devono esibire i risultati di un test PCR-RT negativo. Questi territori includono: Cayenne (CAY), Pointe a Pitre (PTP), Fort de France (FDF), St. Denis (RUN), Saint Martin (SXM), Tahiti (PPT) o Noumea (NOU) devono sottoporsi a test PCR-RT obbligatorio. Il test deve essere effettuato 72 ore prima della partenza. Se all'arrivo non è possibile mostrare un test, i clienti rischiano di doversi sottoporre a una quarantena obbligatoria di 14 giorni. Informazioni aggiuntive, si apre in una nuova finestra sono disponibili sui requisiti del test PCR-RT. 

Se desideri aggiornare il tuo viaggio verso o con scalo in Francia in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

GERMANIA

Pubblicato il 10 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Quarantena**

    Test per COVID**

    Documentazione**

Non obbligatori

    Controlli sanitari

    App

    Assicurazione sanitaria

I passeggeri in viaggio verso la Germania devono rimanere in quarantena per 14 giorni. Ulteriori informazioni sulla quarantena sono disponibili nella sezione Domande frequenti sulle restrizioni di viaggio in Germania., si apre in una nuova finestra

I passeggeri in viaggio verso la Germania da Paesi ad alto rischio dovranno completare un test COVID all’arrivo in Germania per l’ingresso nel Paese. Attenzione: i requisiti precisi possono variare in base all’aeroporto.

A causa delle nuove restrizioni governative, ai passeggeri sarà richiesto di compilare una scheda di localizzazione del passeggero (o PLC) a bordo dell’aeromobile durante il volo. I test in Germania sono gratuiti, ma i passeggeri devono esibire la propria carta d’imbarco o fornire una prova di volo per avere diritto al test gratuito.

Fino al 30 ottobre 2020, i passeggeri diretti (o che fanno scalo) a Francoforte sono tenuti a indossare sempre la mascherina. I passeggeri sono tenuti a osservare le misure di distanziamento sociale durante il viaggio. 

Per maggiori informazioni sui viaggi in Germania, visita il Ministero federale della salute della Germania., si apre in una nuova finestra

Se desideri aggiornare il tuo viaggio verso o con scalo in Germania al momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

GHANA

Pubblicato il 15 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Controlli sanitari

    Test per Covid **

Non obbligatori

    Quarantena**

    App

    Assicurazione sanitaria

I passeggeri diretti in Ghana devono compilare una dichiarazione sanitaria, si apre una nuova finestra prima della partenza dagli Stati Uniti.

I passeggeri in viaggio verso il Ghana dovranno fornire un risultato negativo del test PCR per COVID-19 effettuato non più di 72 ore prima della partenza. Inoltre, tutti i passeggeri devono sottoporsi a un test COVID a proprie spese all’arrivo in aeroporto in Ghana. A partire dal 21 settembre, tutti i passeggeri devono dimostrare che questo test all’arrivo è stato pagato prima della partenza. Ciò verrà verificato prima di imbarcarsi sul volo.

Si ricorda che i cittadini e i residenti del Ghana che fanno ritorno in patria saranno esenti dal sottoporsi ai test COVID se:

1) possiedono un certificato medico con un risultato negativo del test PCR per COVID-19 emesso prima della partenza dal Ghana; e

2) erano all’estero per un massimo di 1 settimana prima del ritorno in Ghana.

I viaggiatori diretti in Ghana sono soggetti a un controllo medico all’arrivo. Per maggiori informazioni sui viaggi in Ghana, visita il sito Web dell’Ambasciata degli Stati Uniti in Ghana, si apre in una nuova finestra.  

Se desideri aggiornare il tuo viaggio verso il o con scalo in Ghana in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione. 

IRLANDA

Pubblicato il 31 luglio 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Quarantena**

Non obbligatori

    Test per COVID

    Controlli sanitari

    App

    Assicurazione sanitaria

I passeggeri in viaggio verso l’Irlanda devono completare il , si apre in una nuova finestraModulo localizzatore passeggeri, si apre in una nuova finestra prima della partenza. 

All’arrivo in Irlanda, i viaggiatori sono soggetti all’obbligo di auto-quarantena per 14 giorni. Sono disponibili informazioni aggiuntive, si apre in una nuova finestra su tutti i requisiti per l’Irlanda. 

Se desideri aggiornare il tuo viaggio in Irlanda in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

ISRAELE 

Pubblicato il 26 agosto 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Quarantena **

    Controlli sanitari

Non obbligatori

    Test per COVID

    App

    Assicurazione sanitaria

Tutti i passeggeri in viaggio verso Israele (1) sono soggetti a una quarantena obbligatoria di 14 giorni e (2) devono compilare un Modulo di dichiarazione di quarantena, si apre in una nuova finestra.  

A partire dal 1 settembre (inclusi i passeggeri in partenza per Israele il 31 agosto), tutti i passeggeri devono compilare i seguenti moduli attraverso il processo digitale definito dal Ministero della salute israeliano. Dopo aver compilato i moduli, il passeggero riceverà un'e-mail che dovrà mostrare prima di imbarcarsi sul volo. Ai passeggeri che non hanno completato il processo digitale di cui sopra verrà negato l’imbarco. 

Istruzioni per compilare i moduli:

1) Completare il modulo di identificazione personale (obbligatorio per tutti i passeggeri in arrivo o in partenza da Israele);

2) Completare il modulo di localizzazione dei passeggeri (obbligatorio solo per i passeggeri non israeliani che richiedono l'ingresso in Israele); e

3) Apporre una firma digitale nella dichiarazione sullo stato di salute (obbligatoria per tutti i passeggeri in arrivo o in partenza da Israele).

Informazioni per i passeggeri in partenza (inglese, si apre in una nuova finestra/ebraico, si apre in una nuova finestra) e passeggeri in arrivo (inglese, si apre in una nuova finestra/ebraico, si apre in una nuova finestra). 

A partire dal 23 agosto, si applicheranno i seguenti regolamenti messi in atto da Israele:

I passeggeri saranno sottoposti a controlli di temperatura non invasivi prima di imbarcarsi sui voli per Israele. Un passeggero la cui temperatura sia pari o superiore a 38 Celsius/100,4 Fahrenheit dovrà sottoporsi a un secondo controllo. Nel caso in cui il passeggero evidenzi una temperatura superiore a 38 Celsius/100,4 Fahrenheit al secondo controllo non sarà autorizzato a imbarcarsi. 

I passeggeri devono certificare il proprio stato di salute (in conformità con il riconoscimento delle condizioni sanitarie da parte di Delta durante il check-in), compresa la conferma di non essere malati, di non presentare sintomi di COVID-19 e di non essere stati in contatto con persone affette da COVID-19 nei 14 giorni precedenti.  Chi viaggia con minori deve effettuare questa certificazione per conto del bambino minorenne. 

Durante la loro permanenza nel terminal, i passeggeri devono indossare un’etichetta identificativa che confermi l’ammissibilità all’interno del terminal (solo TLV), indossare una mascherina, mantenere una distanza fisica di almeno 6 piedi (due metri) dagli altri viaggiatori e avvisare immediatamente i responsabili sanitari se dovessero presentare sintomi di COVID-19.

I passeggeri devono indossare una mascherina durante l’imbarco e a bordo. Le mascherine consentite sono limitate a:

  • mascherine commerciali specifiche (di tipo medico o chirurgico)
  • mascherine riutilizzabili in tessuto 
  • mascherine di fortuna realizzate con qualsiasi tessuto e laccio disponibile che coprano la bocca e il naso (questo tipo di mascherine è meno raccomandato)
  • le mascherine N95 (o simili) sono adatte all’uso ma non obbligatorie
  • non sono consentite mascherine dotate di valvola

I regolamenti vietano espressamente altri tipi di coperture per il viso, come bandana, sciarpe o panni. Delta offrirà gratuitamente mascherine chirurgiche monouso ai passeggeri che ne avessero bisogno.

I passeggeri devono anche essere fisicamente distanti durante il volo e devono rimanere almeno ad almeno 6 piedi (2 metri) di distanza quando si spostano nella cabina. I passeggeri che dovessero riscontrare l’insorgenza di eventuali sintomi durante il volo devono immediatamente informare un membro dell’equipaggio. 

All’arrivo si applicheranno i regolamenti di sanità pubblica e i passeggeri dovranno indossare la mascherina e mantenersi a fisicamente distanti gli uni dagli altri. 

Ai passeggeri che violano queste norme potrà essere comminata una sanzione amministrativa che può andare da 500 a 5.000 NIS (da 147 USD a 1.470 USD circa) dal governo israeliano e sarà loro negato l’imbarco. 

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito Web del Ministero della salute israeliano in inglese, si apre in una nuova finestra ed ebreaico, si apre in una nuova finestra

Se desideri aggiornare il tuo viaggio in Israele al momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

ITALIA

Pubblicato l'8 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Quarantena**

    Controlli sanitari

Non obbligatori

    Test per COVID

    App

    Assicurazione sanitaria

I passeggeri in viaggio per l’Italia devono compilare un modulo di autocertificazione (in inglese/italiano) prima dell’imbarco. Inoltre, i passeggeri diretti in Italia devono completare il resoconto formale ai sensi del modulo (in inglese/italiano) di ingresso, da consegnare alla polizia italiana prima di entrare nel Paese. Se possibile, stampa questi documenti prima di arrivare in aeroporto per accelerare le procedure doganali e di imbarco. 

I passeggeri che viaggiano verso l’Italia saranno soggetti al controllo della temperatura prima della partenza e all’arrivo in Italia.

All’arrivo in Italia i passeggeri sono soggetti all’obbligo di quarantena per 14 giorni. Informazioni aggiuntive, si apre in una nuova finestra disponibili sulle esenzioni dalla quarantena.

I passeggeri in viaggio verso l’Italia sono tenuti dal governo ad indossare mascherine chirurgiche sul volo e a sostituire la mascherina ogni quattro ore durante il volo.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio in Italia in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

PAESI BASSI

Pubblicato il 21 luglio 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

Non obbligatori

    Quarantena

    Test per COVID

    Controlli sanitari

    App

Prima dell’imbarco, i passeggeri che viaggiano o fanno scalo nei Paesi Bassi devono compilare e presentare un modulo di controllo sanitario (in inglese, si apre in una nuova finestra/altre lingue, si apre in una nuova finestra) all’uscita d’imbarco. Vi preghiamo di stampare questo modulo prima dell'arrivo in aeroporto, poiché le copie all'uscita d'imbarco sono limitate. Per ulteriori informazioni, visita il Ministero della Salute, del benessere e dello sport dei Paesi Bassi, si apre in una nuova finestra.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio verso o con scalo nei Paesi Bassi in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

NIGERIA

Pubblicato il 17 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione 

    Quarantena **

    Test per Covid **

    Controlli sanitari

Non obbligatori

    App

    Assicurazione sanitaria

Al momento dell’imbarco, i passeggeri devono presentare un test PCR COVID-19 negativo. Questo test deve essere effettuato non più di 4 giorni precedenti all’ingresso in Nigeria e preferibilmente entro 72 ore dall’arrivo. 

I passeggeri devono pagare per sottoporsi a un test PCR per COVID-19 all’arrivo in Nigeria. 

I passeggeri saranno sottoposti a un controllo della temperatura prima della partenza e all’arrivo in Nigeria. All’arrivo, i viaggiatori con temperatura superiore a 38 Celsius/100,4 Fahrenheit dovranno sottoporsi a un secondo controllo. In occasione di questo secondo controllo, i viaggiatori saranno sottoposti a ulteriori controlli per sintomi da COVID-19 e altre condizioni sanitarie. Gli addetti ai servizi sanitari (Port Health Services) potrebbero richiedere di soggiornare presso una struttura di quarantena obbligatoria nel caso stabiliscano che i viaggiatori necessitino di ulteriore assistenza. 

I passeggeri devono rimanere in quarantena per 7 giorni. Il 7° giorno i passeggeri devono sottoporsi a un test COVID e quelli che risultano negativi possono terminare la quarantena in quel momento. 

Per ulteriori informazioni sui test e sulla revisione del precedente protocollo di quarantena, fare clic qui, si apre in una nuova finestra

Per maggiori informazioni sui viaggi per la Nigeria, visitare il sito Web dell’ambasciata e del consolato degli Stati Uniti in Nigeria, si apre in una nuova finestra

Se desideri aggiornare il tuo viaggio verso la o con scalo in Nigeria in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione. 

SENEGAL

Pubblicato il 3 agosto 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Test per COVID **

Non obbligatori

    Quarantena

    Controlli sanitari

    App

    Assicurazione sanitaria

Per l'imbarco, i passeggeri in viaggio verso il Senegal devono presentare un certificato di test PCR per COVID-19 negativo valido, emesso non oltre 7 giorni. 

Se un passeggero in transito non può presentare un certificato di test PCR per COVID-19 negativo valido, dovrà compilare un modulo di dichiarazione e sottoporsi a un test del COVID-19 all’arrivo a suo carico. I passeggeri devono effettuare la quarantena fino a quando riceveranno un risultato negativo.

Prima dell'arrivo in Senegal, i passeggeri devono anche compilare un modulo sanitario di localizzazione del passeggero.

Per ulteriori informazioni, visita il sito dell’Ambasciata degli Stati Uniti in Senegal, si apre in una nuova finestra.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio in Senegal in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.  

SUDAFRICA

Pubblicato il 10 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Quarantena **

    Controlli sanitari

Non obbligatori

    Documentazione

    Test per COVID

    App

    Assicurazione sanitaria

Tutti i passeggeri diretti in Sudafrica devono sottoporsi a quarantena di 14 giorni. I passeggeri saranno inoltre sottoposti a un controllo medico all’arrivo in Sudafrica. 

Per maggiori informazioni sui viaggi in Sudafrica, visita il sito web del governo sudafricano, si apre in una nuova finestra o il sito web dell’ambasciata e consolato degli Stati Uniti in Sudafrica, si apre in una nuova finestra

Delta Air Lines continua a raccogliere restrizioni di viaggio e requisiti di ingresso per i passeggeri diretti in Sudafrica e fornirà aggiornamenti non appena saranno disponibili. Ricontrolla con frequenza per conoscere gli ultimi aggiornamenti.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio verso o con scalo in Sudafrica in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

SPAGNA

Pubblicato il 26 agosto 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Controlli sanitari

Non obbligatori

    Quarantena

    Test per COVID

    App

    Assicurazione sanitaria

Tutti i viaggiatori diretti in Spagna devono compilare il Modulo di controllo sanitario FCS, si apre in una nuova finestra.  All’arrivo in Spagna è necessario presentare un codice QR generato dal modulo compilato. 

I viaggiatori diretti in Spagna sono soggetti a un controllo medico all'arrivo. Per maggiori informazioni sui viaggi in Spagna, visita il portale sanitario sui viaggi in Spagna, si apre in una nuova finestra.  

I passeggeri diretti in Spagna sono tenuti dal governo a indossare le mascherine chirurgiche durante il viaggio, anche a bordo dell’aeromobile. Questo vale per tutti i viaggiatori di età superiore ai 6 anni. 

Se desideri aggiornare il tuo viaggio verso o con scalo in Spagna in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

SVIZZERA

Pubblicato il 17 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Quarantena **

Non obbligatori

    Controlli sanitari

    Test per COVID

    App

    Assicurazione sanitaria

I passeggeri in arrivo in Svizzera devono sottoporsi a una quarantena di 10 giorni. Per maggiori informazioni sui requisiti di quarantena e l’elenco delle esenzioni, fai clic qui, si apre in una nuova finestra

I passeggeri in viaggio per la Svizzera devono anche compilare una scheda per il monitoraggio dei contatti che verrà raccolta dalla compagnia aerea prima dell’arrivo. 

Per ulteriori informazioni sui viaggi in Svizzera, visita l’Ufficio federale della sanità pubblica svizzera qui, si apre in una nuova finestra.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio verso la o con scalo in Svizzera in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

REGNO UNITO

Pubblicato il 13 agosto 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari **

Obbligatori

    Documentazione

    Quarantena **

    Controlli sanitari

Non obbligatori

    Test per COVID

    App

    Assicurazione sanitaria

I passeggeri in viaggio verso il Regno Unito devono compilare il modulo di informazioni di contatto online 48 ore prima della partenza. I viaggiatori sono soggetti a una quarantena obbligatoria di 14 giorni all’arrivo (esenzione per coloro che viaggiano per sport d’elite o per l’industria cinematografica e televisiva). I viaggiatori saranno sottoposti a controlli sanitari, tra cui la misurazione della temperatura, al momento della partenza.

Per maggiori informazioni sui consigli di sanità pubblica del Regno Unito e per compilare il modulo online di localizzazione dei passeggeri nel Regno Unito, visita il sito web del governo britannico qui., si apre in una nuova finestra

Se desideri aggiornare il tuo viaggio nel Regno Unito in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

Asia-Pacifico

AUSTRALIA

Pubblicato il 6 agosto 2020:

Panoramica dei requisiti

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Quarantena

    Test per COVID

    Controlli sanitari

Non obbligatori

    App

I passeggeri diretti in Australia potrebbero essere sottoposti a un controllo sanitario all'arrivo. I passeggeri devono sottoporsi a un periodo di quarantena di 14 giorni (si applicano alcune eccezioni) all’arrivo presso un hotel designato dal governo a proprie spese, si apre in una nuova finestra. I voli all'interno dell'Australia non sono consentiti fino al completamento della quarantena obbligatoria. I passeggeri possono sottoporsi a test COVID nelle prime 48 ore e quindi tra i giorni 10 e 12 della quarantena. I passeggeri diretti in Australia che non sono cittadini australiani o residenti permanenti devono compilare il modulo di richiesta di esenzione, si apre in una nuova finestra per ottenere il permesso di entrare in Australia. 

Per tutti i voli internazionali in partenza dall’Australia, tutti i cittadini australiani, inclusi i cittadini con doppia nazionalità e i residenti permanenti devono ottenere l’autorizzazione per uscire dall’Australia, si apre in una nuova finestra. L’aeroporto di Sydney ha interrotto il servizio navetta tra il terminal internazionale e quello nazionale; i passeggeri in transito da un volo nazionale a uno internazionale dovranno prendere il treno Airport Link, l'autobus 400/420 oppure un taxi/ride-share tra i terminal. Al momento, i passeggeri devono completare la quarantena obbligatoria di 14 giorni all’arrivo dall’estero e non possono effettuare coincidenze da voli internazionali a voli nazionali in questo momento

Per ulteriori informazioni, visita il Ministero della salute australiano, si apre in una nuova finestra.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio in Australia in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione. 

CINA

Pubblicato il 12 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Quarantena

    Test per COVID

    Controlli sanitari

    App

Tutti i passeggeri diretti nella Repubblica Popolare Cinese devono compilare una dichiarazione sanitaria online, si apre in una nuova finestra prima di mettersi in viaggio. I cittadini cinesi devono inoltre dichiarare lo stato di salute ogni giorno per 14 giorni prima del giorno del loro volo (compreso) per la Cina con l’applet WeChat “Fang Yi Jian Kang Ma Guo Ji Ban”, dopodiché il passeggero riceverà un codice QR previa approvazione, si apre in una nuova finestra. I cittadini cinesi dovranno esibire il codice QR prima dell’imbarco. 

A partire dal 15 settembre, tutti i passeggeri con più di due anni che volano dagli Stati Uniti alla Cina devono sottoporsi a un test PCR (ad acido nucleico) per COVID con risultati negativi rilasciati entro tre giorni dalla partenza del volo per la Cina. I passeggeri cinesi devono caricare i risultati sull’app sanitaria WeChat non oltre 24 ore prima della partenza del volo per la Cina per ricevere un codice QR verde. I passeggeri stranieri devono presentare un Modulo di dichiarazione sanitaria emesso dall’ambasciata o dal consolato generale cinese prima dell’imbarco. Il modulo di dichiarazione sanitaria richiede ai passeggeri stranieri di inviare un’e-mail o inviare i risultati negativi al COVID all’ambasciata o al consolato generale cinese non oltre 24 ore prima della partenza, insieme a una copia scansionata della pagina con le informazioni di un passaporto valido e un modulo di dichiarazione sanitaria firmato. Per ulteriori dettagli sul Modulo di dichiarazione sanitaria, visita il sito web dell’ambasciata della Cina, si apre in una nuova finestra.

Per ulteriori informazioni, visita sito web dell’ambasciata della Repubblica Popolare Cinese, si apre in una nuova finestra o contatta direttamente l’ambasciata o il consolato.

All’arrivo, tutti i viaggiatori diretti in Cina: (1) saranno soggetti a controlli sanitari; (2) dovranno sottoporsi a un esame COVID dell’acido nucleico; e (3) dovranno rimanere in quarantena obbligatoria per 14 giorni a proprie spese.   

Se desideri aggiornare il tuo viaggio in Cina in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.  

HONG KONG

Pubblicato il 1.º settembre 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Auto-quarantena

    Test per COVID**

    Controlli sanitari

    App

I passeggeri in viaggio da o per Hong Kong devono completare il modulo di dichiarazione sanitaria, si apre in una nuova finestra prima del viaggio. Se viaggiano dagli Stati Uniti e da altri Paesi selezionati, si apre in una nuova finestra, i passeggeri devono anche ottenere un certificato medico con un risultato negativo del test ad acido nucleico COVID rilasciato al massimo 72 ore prima del volo con Hong Kong come destinazione e fornire conferma della prenotazione in una camera d’albergo a Hong Kong per almeno 14 giorni, visitare il sito Web del governo di Hong Kong, si apre in una nuova finestra per i requisiti dettagliati. All’arrivo, i passeggeri saranno sottoposti a test COVID in aggiunta ai test pre-partenza richiesti per alcuni Paesi. Dopo aver superato i test, ai passeggeri verranno consegnati i braccialetti e verranno fornite istruzioni sull’installazione dell’app di monitoraggio della quarantena; i passeggeri sono quindi soggetti a una quarantena obbligatoria di 14 giorni. Per maggiori informazioni, visita la pagina informativa del governo di Hong Kong dedicata ai viaggi, si apre in una nuova finestra.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio a Hong Kong in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

INDIA

Pubblicato il 9 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Quarantena **

    Controlli sanitari

    App

Non obbligatori

    Test per COVID

    Assicurazione sanitaria

I passeggeri diretti in India devono compilare il modulo di dichiarazione sanitaria, si apre in una nuova finestra.

I passeggeri diretti in India devono effettuare la quarantena per 14 giorni (7 giorni di quarantena istituzionalizzata e 7 giorni a casa). Inoltre, i viaggiatori diretti in India sono soggetti a un controllo medico all’arrivo. I test COVID-19 non sono richiesti, ma i passeggeri che ricevono un test COVID negativo possono essere soggetti a un periodo di quarantena abbreviato. 

Inoltre, i passeggeri diretti in India devono installare l’applicazione “Aarogya Setu” sul proprio dispositivo personale. Per ulteriori informazioni su questa app, consultare il sito web governativo, si apre in una nuova finestra. Nota: se voli con compagnie aeree partner di DL, potrebbero essere applicati moduli specifici:

I voli commerciali per l’India sono attualmente sospesi fino al 30 settembre 2020.  Torna a visitarci presto per aggiornamenti!

Per maggiori informazioni sui viaggi in India, visita il sito web del governo indiano, si apre in una nuova finestra

Se desideri aggiornare il tuo viaggio verso o con scalo in India in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione

GIAPPONE

Pubblicato il 19 agosto 2020:

Panoramica dei requisiti:

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Quarantena

    Test per COVID

    Controlli sanitari

    Documentazione

    App

I passeggeri in partenza dagli Stati Uniti, dal Canada e da molte altre origini internazionali sono soggetti a quarantena di 14 giorni all'arrivo, oltre a un test PCR (reazione a catena della polimerasi). I cittadini stranieri che soddisfano i requisiti per entrare in Giappone devono inoltre esibire il test COVID negativo eseguito 72 ore prima della partenza utilizzando il metodo di raccolta del campione “tampone naso-faringeo” o “saliva”. I dettagli di rientro sono disponibili sul sito Web del Ministero degli Affari esteri, si apre in una nuova finestra. Per ulteriori informazioni, visita la pagina dell’ambasciata e del consolato statunitense in Giappone, si apre in una nuova finestra. I dettagli relativi ai limiti di ingresso sono disponibili tramite il Ministero degli Affari esteri giapponese si apre in una nuova finestra, le eccezioni alle restrizioni sull’ingresso sono reperibili sul sito del Ministero della Giustizia giapponese.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio in Giappone al momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

FILIPPINE

Pubblicato il 27 agosto 2020:

Panoramica dei requisiti

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Controlli sanitari

    Auto-quarantena

    Test per COVID

Non obbligatori

    App

I passeggeri in viaggio verso le Filippine sono invitati a completare il modulo di dichiarazione sanitaria, si apre in una nuova finestra prima del viaggio. Su tutti i mezzi pubblici nelle Filippine, oltre alla mascherina è richiesta una visiera protettiva; questo requisito include gli aeroplani e l’aeroporto MNL. I passeggeri in arrivo saranno sottoposti a un test COVID, dovranno attendere i risultati presso una struttura governativa o un hotel di quarantena approvato; una volta ottenuto un risultato negativo, i passeggeri saranno sottoposti a una quarantena di 14 giorni. I passeggeri che tornano dall'estero e sono sono lavoratori filippini all’estero avranno il costo della quarantena pagato dall’Overseas Workers Welfare Administration; tutti gli altri passeggeri effettueranno la quarantena a proprie spese. Tutti i voli in partenza dalle Filippine devono avere una dichiarazione dell’ufficio immigrazione che riconosca i rischi connessi al viaggio, incluso il rischio di ritardo nel proprio viaggio di ritorno. Per maggiori informazioni, visita la pagina dell’ambasciata degli Stati Uniti nelle Filippine, si apre in una nuova finestra.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio nelle Filippine in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

SINGAPORE

Pubblicato il 3 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

   Controlli sanitari

    Auto-quarantena

    Test per COVID

    App

Non obbligatori

I passeggeri diretti a Singapore devono compilare il modulo di dichiarazione sanitaria, si apre in una nuova finestra prima della partenza. All’arrivo, i passeggeri saranno sottoposti a una quarantena obbligatoria di 14 giorni presso le strutture di quarantena dedicate. I passeggeri di un numero limitato di Paesi potranno effettuare la quarantena a casa. Sarà eseguito un test COVID prima della fine della quarantena. I test COVID e la quarantena saranno effettuati a spese del passeggero. Ai passeggeri potrebbe essere richiesto di scaricare l’app TraceTogether sul proprio dispositivo mobile all’arrivo. I dettagli sulla quarantena sono disponibili nell’informativa del Ministero della salute, si apre in una nuova finestra. Per maggiori informazioni, visita la pagina informativa del Ministero della salute di Singapore, si apre in una nuova finestra.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio a Singapore in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

COREA DEL SUD

Pubblicato il 12 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Quarantena

    Test per COVID

    Controlli sanitari

    App

I passeggeri in viaggio verso o con scalo in Corea del Sud devono scaricare e installare un’app per dispositivi mobili per l’autodiagnosi del COVID-19, si apre in una nuova finestra e completare le informazioni richieste prima di mettersi in viaggio. I passeggeri che hanno lasciato la Corea con i permessi di reingresso dopo il 1 giugno e che desiderino fare ritorno devono sottoporsi anche a un esame medico, si apre in una nuova finestra e ricevere una diagnosi scritta al massimo 48 ore prima della partenza. Se in partenza dagli Stati Uniti, i passeggeri sono soggetti a una quarantena obbligatoria di 14 giorni. Prima dell’imbarco sarà richiesto un controllo della temperatura e della documentazione necessaria, si apre in una nuova finestra Tutti i visitatori a lungo termine, compresi coloro che sono asintomatici, dovranno sottoporsi al test entro tre giorni dal loro arrivo e trascorrere un periodo di quarantena obbligatorio di 14 giorni.  Tali soggetti riceveranno un avviso con la data e il luogo in cui saranno sottoposti al test.  Per ulteriori informazioni, visita il Ministero della salute e del benessere della Corea del Sud, si apre in una nuova finestra.

A causa delle restrizioni di viaggio dovute al COVID-19, i passeggeri diretti negli Stati Uniti devono sottoporsi al controllo della temperatura prima dell'imbarco in base alle direttive sulla sicurezza coreane. La procedura di controllo sarà eseguita con un dispositivo senza contatto.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio in Corea del Sud in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

TAIWAN

Pubblicato il 1.º settembre 2020:

Panoramica dei requisiti

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Auto-quarantena

    Test per COVID

    Controlli sanitari

Non obbligatori

    App

I passeggeri in viaggio per Taiwan devono compilare un modulo di dichiarazione sanitaria, si apre in una nuova finestra prima della partenza. Prima del viaggio, i passeggeri devono ottenere un certificato medico in inglese con un risultato negativo del test RT-PCR COVID rilasciato al massimo 3 giorni prima di imbarcarsi sul volo con destinazione Taiwan. All’arrivo, i passeggeri saranno sottoposti a una quarantena obbligatoria di 14 giorni. Per dettagli sui requisiti di ingresso, fai riferimento al documento di immigrazione a Taiwan, si apre in una nuova finestra. Per maggiori informazioni, visita la pagina informativa COVID-19 dell’Istituto americano a Taiwan, si apre in una nuova finestra.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio a Taiwan al momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

TAILANDIA

Pubblicato il 1.º settembre 2020:

Panoramica dei requisiti

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Controlli sanitari

    Auto-quarantena

    Test per COVID

    Assicurazione sanitaria

Non obbligatori

    App

I passeggeri diretti o in transito in Tailandia devono prima registrarsi presso l’ambasciata tailandese, si apre in una nuova finestra e compilare il modulo di dichiarazione sanitaria, si apre in una nuova finestra prima della partenza. I viaggiatori aventi diritto riceveranno un certificato di ingresso presso l’ambasciata reale tailandese. Per maggiori informazioni sui requisiti di viaggio, visita la pagina informativa dell’ambasciata tailandese, si apre in una nuova finestra. Prima del viaggio, i passeggeri devono completare i test COVID pre-partenza, ottenere un certificato medico con un risultato negativo per il test RT-PCR COVID rilasciato al massimo 72 ore prima del volo con destinazione Thailandia. All’arrivo, i passeggeri sono soggetti a una quarantena obbligatoria di 14 giorni che potrebbe essere presso una struttura designata dal governo a proprie spese. I passeggeri devono essere in possesso di un’assicurazione sanitaria per coprire spese mediche e trattamento durante il viaggio in Thailandia. Per maggiori informazioni, visita la pagina informativa del Dipartimento sul controllo delle malattie thailandese, si apre in una nuova finestra o la pagina dell’ambasciata statunitense in Thailandia, si apre in una nuova finestra.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio in Thailandia in questo momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

VIETNAM

Pubblicato il 12 settembre 2020:

Panoramica dei requisiti

    Aperto per turismo e viaggi d’affari

Obbligatori

    Documentazione

    Controlli sanitari

    Auto-quarantena

    Test per COVID

    Assicurazione sanitaria

Non obbligatori

    App

I passeggeri diretti in Vietnam devono compilare un modulo di dichiarazione sanitaria, si apre in una nuova finestra prima della partenza. I passeggeri stranieri che viaggiano per lavoro devono avere un’assicurazione medica o una garanzia di copertura medica presso l’azienda ospitante e un certificato medico con un risultato negativo al test RT-PCR emesso entro 3 - 5 giorni prima dell’arrivo. All’arrivo, i passeggeri saranno sottoposti a controllo medico e a una quarantena obbligatoria di 14 giorni presso strutture designate dal governo. La quarantena sarà a spese del passeggero e, in casi limitati, potrebbe prolungarsi oltre 14 giorni. Per maggiori informazioni, visita la pagina dell’ambasciata e del consolato statunitense in Vietnam, si apre in una nuova finestra.

Se desideri aggiornare il tuo viaggio in Vietnam al momento, potresti avere diritto a modificare il tuo itinerario senza una penale di cambio o cancellazione.

Termini e condizioni

Le informazioni qui riportate sulle restrizioni, i requisiti di ingresso e le politiche sono intese come aggiuntive alle fonti governative autorizzate per la tua destinazione per ulteriori informazioni. Data la rapida evoluzione della risposta alla pandemia di COVID-19 e alle restrizioni governative, Delta non può garantirne la precisione e declina ogni responsabilità per errori od omissioni contenuti in questa pagina. I link a terze parti sono offerti in segno di cortesia. Fai le tue verifiche personali prima del viaggio.