Sostenibilità

Our Flight to Net ZeroSM


L’impegno di Delta per la sostenibilità consiste nell’unire le forze per creare un mondo migliore mentre il settore si impegna a raggiungere i propri obiettivi di sostenibilità.

Il settore dell’aviazione globale è un settore difficile da contenere, ovvero è difficile da decarbonizzare. Il nostro percorso verso il raggiungimento di questo ambizioso obiettivo climatico includerà la flotta, il carburante sostenibile per l’aviazione, miglioramenti operativi e compensazioni. L’innovazione tecnologica, le collaborazioni e le coalizioni devono aiutarci a raggiungere questo obiettivo. 

Il carburante per jet è il primo fattore che contribuisce alla nostra “carbon footprint” (la quantità di CO₂ immessa nell’atmosfera) e su di esso si concentrano le nostre iniziative per la riduzione delle emissioni e dell’impatto ambientale.

Creare una flotta più efficiente

Il nostro obiettivo è creare una flotta che sia il più durevole e sostenibile possibile per sfruttare al meglio le risorse del nostro pianeta. Nel 2020 abbiamo ritirato più di 200 aeromobili per sostituirli con velivoli del 25 per cento più efficienti in termini di consumi rispetto ai modelli precedenti.

Carburanti alternativi, futuro sostenibile

L’obiettivo di Delta è sostituire il 10 per cento del proprio carburante per jet raffinato da combustibili fossili con carburante sostenibile per l’aviazione entro la fine del 2030. Delta ha anche iniziato a implementare accordi per i carburanti sostenibili con clienti aziendali per sostenere un futuro di viaggi di lavoro più sostenibili.

Impegno verso la trasparenza


Impegno ESG
Il Rapporto ESG di Delta per il 2021, relativo ai criteri ambientali, sociali e di governance, offre gli ultimi dati e approfondimenti sull’impegno della società per offrire alle persone l’opportunità di ampliare la comprensione del pianeta e i suoi abitanti.
ATTIVITÀ A DIFESA DEL CLIMA

Il Rapporto sulla difesa del clima di Delta illustra le attività di sostegno globale e le politiche di impegno aziendali, dirette e indirette, volte a supportare e integrare i propri obiettivi climatici in linea con l’Accordo di Parigi. Le politiche di impegno in vigore continueranno a determinare il modo in cui Delta si muove in direzione dei propri obiettivi climatici e un futuro più sostenibile per i voli.  

Visualizza il Rapporto sulla difesa del clima, si apre in una nuova finestra

Salvaguardare l'ambiente riducendo il nostro impatto


Delta sta accelerando i propri sforzi per costruire un futuro più sostenibile, in cui le persone sono al primo posto. Ora in Delta One® troverai i kit di cortesia artigianali realizzati dal marchio di abbigliamento certificato B Corp Someone Somewhere, si apre in una nuova finestra. Questi kit fatti a mano eliminano cinque articoli in plastica monouso, come cerniere e imballaggi, riducendo l’uso della plastica fino a 40 tonnellate su base annua.

Altri miglioramenti alle nostre offerte a bordo includono biancheria da letto ottenuta da bottiglie riciclate al 100%, piatti e stoviglie riutilizzabili e biodegradabili e vini di qualità in lattina. Complessivamente, i prodotti ridurranno il consumo di plastica monouso di circa 2.200 tonnellate all’anno, ovvero il peso di 1.500 automobili di dimensioni standard, e incrementeranno significativamente il sostegno offerto da Delta alle aziende gestite da minoranze e donne. Per saperne di più, fai clic qui.

RIDUZIONE DELLA PLASTICA MONOUSO

A bordo utilizziamo cucchiaini compostabili e abbiamo rimosso involucri da posate e kit di cortesia, eliminando 13,6 tonnellate di rifiuti ogni anno. Stiamo valutando la sostituzione di altre plastiche monouso attraverso le analisi del ciclo di vita.

SFRUTTARE AL MASSIMO I MATERIALI RICICLABILI

Dal 2007 abbiamo riciclato oltre 1.360 tonnellate di alluminio a bordo e, con i rimborsi, abbiamo finanziato la costruzione di 12 case tramite Habitat for Humanity.

Aspetti più importanti della riduzione dei rifiuti

LE PARTNERSHIP

Delta sta collaborando con università, fondazioni e altri soggetti per analizzare soluzioni di economia circolare per i rifiuti.

DONAZIONI A TERRA

Nel 2021, abbiamo consegnato 1,9 milioni di libbre di cibo, coperte, kit di cortesia e altri articoli di approvvigionamento a diverse organizzazioni bisognose, pari a circa 7 milioni di dollari di prodotti.

SKY CLUB A RIFIUTI ZERO

Tutti i Delta Sky Club usano confezioni ecocompatibili per il cibo da asporto. I club di MSP, SEA e SFO sono a rifiuti zero, il che significa che hanno un conferimento in discarica inferiore del 90%. Questi club riciclano, compostano e forniscono articoli a uso alimentare ecologici.

Notizie


Il percorso di Delta verso i propri obiettivi di sostenibilità richiederà collaborazione e partnership. Ascolta tre leader di Delta sul perché questo percorso è importante, cosa facciamo ora e cosa ci riserva il futuro.

Ulteriori informazioni: https://news.delta.com/delta-leaders-reflect-accelerating-airlines-sustainability-goals

La Giornata della Terra è un momento globale per riflettere su come possiamo agire più responsabilmente e innovare per un futuro più sostenibile. In Delta, tuttavia, non è un tema che affrontiamo un solo giorno: è una forma mentis che influenza ogni nostra decisione.

Ulteriori informazioni: https://news.delta.com/earth-month-how-delta-doing-our-part-sustainable-future

Questa partnership aumenta significativamente l’accesso di Delta al carburante per l’aviazione sostenibile, ampliando al tempo stesso il mercato alternativo del carburante. Il carburante sostenibile per l’aviazione è prodotto da materie prime bio-derivate che possono ridurre significativamente le emissioni di gas serra rispetto al carburante per jet convenzionale.

Ulteriori informazioni: https://news.delta.com/deltas-deal-gevo-pushes-saf-goal-forward

L’idrogeno ha grandi potenzialità per spingere rapidamente i viaggi aerei verso l’azzeramento delle emissioni, un futuro che potrebbe diventare realtà grazie a un nuovo accordo tra Delta e Airbus. Nell’ambito del programma Flight to Net ZeroSM per scalare e promuovere le tecnologie sostenibili, Delta ha firmato un memorandum d’intesa per diventare la prima compagnia aerea statunitense a collaborare con Airbus nella ricerca e nello sviluppo di aeromobili a idrogeno e nell’ecosistema necessario a effettuare la transizione.

Ulteriori informazioni: https://news.delta.com/decarbonized-future-flight-delta-and-airbus-collaborate-pull-forward-future-hydrogen-fuel

Delta è la prima compagnia aerea statunitense a collaborare con EcoVadis, fornitore di valutazioni di sostenibilità aziendale. Questa partnership è solo l’ultimo passo di Delta nell’integrazione degli obiettivi ambientali, sociali e di governance in tutta la strategia aziendale.

Ulteriori informazioni: https://news.delta.com/delta-announces-new-program-build-more-resilient-transparent-and-effective-supply-chain

Delta Air Lines sta portando avanti un nuovo capitolo di aviazione sostenibile investendo attraverso i suoi piani di pensionamento in TPG Rise Climate, un fondo di investimenti multimiliardario incentrato sul sostegno delle soluzioni climatiche in scala.

Ulteriori informazioni: https://news.delta.com/delta-invests-tpg-rise-climate-accelerate-innovative-climate-solutions

Il rapporto illustra le attività di sostegno globale e le politiche di impegno aziendali, dirette e indirette, volte a supportare e integrare i propri obiettivi climatici in linea con l’Accordo di Parigi.

Ulteriori informazioni: https://news.delta.com/delta-air-lines-releases-climate-lobbying-report

Quest’anno sarà pieno di opportunità per ricominciare a fare ciò che tutti amiamo di più. Il 2022 si sta delineando come un anno strategico per il nostro mondo e questo comprende Delta e te.

Ulteriori informazioni: https://news.delta.com/message-skymiles-members-ceo-ed-bastian-innovating-travels-future

Nel 2022 Delta creerà la figura del Chief Sustainability Officer per confermare il proprio impegno a costruire un futuro sostenibile per i viaggi aerei. Il CEO Ed Bastian ha affermato, in una lettera ai dipendenti, che Pamela Fletcher entrerà in Delta in qualità di Senior Vice President e Chief Sustainability Officer e si unirà al Delta Leadership Committee come unica dirigente CSO del settore aereo.

Ulteriori informazioni: https://news.delta.com/delta-welcome-chief-sustainability-officer

La coalizione è controllata dal Dipartimento di Stato degli Stati Uniti e dal Forum economico mondiale e rappresenta la direzione di Delta come prima compagnia aerea a emissioni zero al mondo.

Ulteriori informazioni: https://news.delta.com/delta-joins-first-movers-coalition-drive-breakthrough-technologies-and-sustainable-fuels

Per promuovere un nuovo capitolo per l’aviazione, Delta parteciperà all’Aviation Climate Taskforce (ACT), un nuovo ente non-profit fondato per contrastare le emissioni di anidride carbonica nell’aviazione.

Ulteriori informazioni: https://news.delta.com/delta-invests-net-zero-aviation-through-aviation-climate-taskforce

il nostro impegno verso l’azzeramento delle emissioni è radicato nell’idea che i nostri clienti non debbano scegliere tra vedere il mondo e salvarlo.

Ulteriori informazioni: https://news.delta.com/update-our-path-net-zero

Delta sale sul palcoscenico durante il Global Citizen Live del 25 settembre per condividere il nostro messaggio “carbon neutral” e descrivere le nostre iniziative scientifiche per ridurre le emissioni di gas serra in collaborazione con la Science Based Target Initiative.

Ulteriori informazioni: https://news.delta.com/delta-details-climate-change-fight-global-citizen

Delta ha come obiettivo ridurre le emissioni del settore, Flight to Net Zero, ma non accadrà dall’oggi al domani. È un processo di lunga durata che richiede la collaborazione tra le nostre attività e con altri settori.

Ulteriori informazioni: https://news.delta.com/delta-joins-coalitions-driving-net-zero-future

La nuova campagna di brand di Delta si basa sull’impegno annunciato nel marzo 2020 per diventare la prima compagnia aerea a zero emissioni a livello globale.

Ulteriori informazioni: https://news.delta.com/new-campaign-shines-light-deltas-carbon-neutrality

Delta ha firmato una lettera di impegno per collaborare con l’iniziativa Science Based Target (SBTi) per stabilire un obiettivo di miglioramento delle emissioni basata sui criteri da poco pubblicati dall’organizzazione e sulle linee guida per il settore dell’aviazione.

Ulteriori informazioni: https://news.delta.com/delta-commits-set-science-based-target-align-paris-agreement

Le società sperano di creare un modello comune e più trasparente per analizzare potenziali riduzioni delle emissioni di gas serra che potrebbero essere adottate dalle organizzazioni tenendo in considerazione i programmi SAF.

Ulteriori informazioni: https://news.delta.com/chevron-delta-air-lines-and-google-announce-intent-measure-sustainable-aviation-fuel-emissions-data

Questa partnership è il primo impegno SAF pluriennale per Delta e si basa sulla crescente lista di società di gestione viaggi e partner aziendali che condividono l’impegno di Delta per un futuro sostenibile dei viaggi aerei.

Ulteriori informazioni: https://news.delta.com/delta-signs-first-multi-year-saf-agreement-ctm-reaches-collective-purchase-300000-gallons-corporate

Flight to Net Zero racchiude la leadership climatica di Delta attraverso il suo obiettivo di azzeramento delle emissioni.

Ulteriori informazioni: https://news.delta.com/delta-launches-flight-net-zero-signs-partnership-cwt

Il lancio del Report ESG inaugurale di Delta è un momento fondamentale nell’impegno dell’azienda ad avere obiettivi mirati e ne sottolinea l’intenzione di essere catalizzatore del cambiamento globale, dal Consiglio di amministrazione fino ai dipendenti a diretto contatto con i clienti. Come azienda che mette in collegamento persone e opportunità, Delta riconosce il proprio ruolo nel far crescere empatia, rispetto e cura del pianeta e dei suoi abitanti.

“Nell’ultimo anno abbiamo assunto un impegno ambizioso, di essere fautori di cambiamento per la diversità, l’equità, l’inclusione e la sostenibilità ambientale, senza limitarci al nostro settore”, ha affermato Tim Mapes, direttore marketing e comunicazioni di Delta. “Nessuno di questi impegni ha una soluzione facile e richiederà tempo e risorse per avere un impatto reale, ed è per questo che dobbiamo essere trasparenti riguardo ai progressi che facciamo.”

Il report ESG 2020 è un’istantanea dei progressi ambientali, sociali e di governance di Delta, che copre il periodo dal 1° gennaio al 31 dicembre e analizza in dettaglio aree importanti come salute e sicurezza, cambiamento climatico e gestione del capitale umano, tra cui diversità, equità e inclusione, nonché il quadro di governance che abbiamo in atto per ognuno di essi. Il report è stato redatto secondo gli standard di reporting del Sustainability Accounting Standards Board e della task force sulle informazioni finanziarie relative al clima, e le sue successive versioni continueranno a sviluppare contenuti e analisi ESG.

Ulteriori informazioni: https://news.delta.com/deltas-esg-report-powering-purpose-driven-goals-be-catalyst-change

L’accordo fa parte dell’impegno a lungo termine della compagnia aerea a collaborare con i clienti per raggiungere obiettivi collettivi per il bene del pianeta.

Ulteriori informazioni: https://news.delta.com/delta-and-bcd-travel-sign-industry-first-global-travel-management-sustainable-fuel-agreement

 

Visualizza tutti i nostri aggiornamenti sulla sostenibilità.

Rapporti


Nota: Delta pubblica rapporti annuali sulla responsabilità aziendale (CRR) dal 2009. Per richiedere un CRR precedente al 2018, contatta l'indirizzo sustainability@delta.com

Normative


I resoconti su questa pagina web che non sono fatti storici, inclusi i resoconti sulle nostre aspettative e gli obiettivi, devono essere considerati “bilanci preventivi” ai sensi delle leggi federali sui titoli e comportano una serie di rischi e incertezze che potrebbero causare una sostanziale differenza dei risultati derivanti dalle aspettative e dagli obiettivi. Tali rischi e incertezze comprendono, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, quelli descritti nelle pratiche di cui alla Securities and Exchange Commission. Non ci assumiamo alcun obbligo di aggiornare i resoconti anticipati, eccetto nella misura richiesta dalla legge.