Voli per St. Maarten


 

Per i non iniziati, può disorientare un po'. Il territorio olandese di St. Maarten condivide un'isola caraibica con l'omonimo territorio francese di Saint-Martin. Ma è storicamente corretto affermare che questa sottile isola di sole 37 miglia quadrate sia condivisa ancora oggi da due nazioni. In quattro secoli è passata di mano una dozzina di volte, dopo essere stata dichiarata territorio spagnolo da Colombo e successivamente caduta nelle mani degli olandesi e dei francesi nei secoli successivi.

Ci sono due cose che noterai immediatamente a St. Maarten. Prima di tutto, non appena atterrato, scoprirai che la pista è situata proprio accanto a un'adorabile spiaggetta. Comodissimo, no? Già in aereo noterai che l'acqua di quest'isola ha un insolito e quasi innaturale color turchese. Non allarmarti, le foto dei tuoi amici non sono state ritoccate. Qui l'acqua è davvero così blu.

L'Aeroporto Internazionale Princess Juliana di St. Maarten (SXM) è il principale punto di appoggio per i collegamenti con le Isole Sopravento Settentrionali nei Caraibi. L'aeroporto è intitolato alla Principessa olandese Giuliana che atterrò qui nel 1944, un anno dopo l'apertura dell'aeroporto. L'aeroporto offre un piccolo assortimento di negozi e bar e ristoranti, oltre a una connessione Wi-Fi gratuita nei terminal. Una caratteristica stravagante dell'atterraggio all'Aeroporto di St. Maarten (o del vedere un atterraggio dalla spiaggia di Maho) è il passaggio a bassissima quota sopra la spiaggia dovuto alla notevole vicinanza di un'estremità della pista alla riva. Ciò significa che potrai godere di una vista ravvicinata del turchese luccicante del mare fin dall'inizio delle tue vacanze.

Aeroporto Internazionale Princess Juliana di St. Maarten (SXM)

  • Il trasporto dall'Aeroporto Internazionale di St. Maarten avviene via terra e i taxi sono sempre disponibili.
  • Diversi operatori privati di autobus turistici e servizi auto VIP sono a disposizione dei passeggeri all'aeroporto. Per un elenco completo, visita il sito Web dell'aeroporto.
  • Se preferisci noleggiare un'auto, fuori dall'aeroporto operano diverse società di autonoleggio.

SPIAGGE E ATTIVITÀ ACQUATICHE

St. Maarten offre spettacolari opportunità per lo snorkeling e il nuoto subacqueo e tanti ottimi negozi come il Dive Safaris e lo Scuba Zen sul versante francese dell'isola, che oltre al noleggio delle attrezzature, propongono corsi ed escursioni. Vi sono anche numerosi tour guidati dell'isola in barca, su motoscafi e barche a vela o con crociere con cena organizzata.

Due delle più famose spiagge di St. Maarten sono Orient Beach e Maho Beach. Oltre a sole e surf, potrai dedicarti anche ad attività come acquascooter, vela, parapendio e ad altre attività acquatiche da spiaggia.

CASINÒ E INTRATTENIMENTO

Se un acquazzone pomeridiano dovesse costringerti al chiuso, potrai sempre tentare la sorte in uno dei casinò di St. Maarten forniti di tutto, dalla roulette al Texas Hold 'Em. Due dei luoghi d'incontro più grandi, Princess Casino e Casino Royale, ospitano anche una serie di spettacoli serali dal vivo, dalla lounge music a mini esibizioni sullo stile del Cirque du Soleil.

ACQUISTI

St. Maarten è un luogo famoso per l'attracco delle navi da crociera; per questo motivo offre numerose opportunità di shopping, in particolare nella capitale Philipsburg. La via che costeggia la baia, Front Street, è la strada principale ed è ricca di boutique, gioiellerie, ristoranti, bar e negozi duty-free. Troverai inoltre molti souvenir locali, dipinti colorati e prodotti artigianali da conservare come ricordo del viaggio o da regalare a famigliari e amici.

È difficile trovare un periodo dell'anno sconsigliato per visitare St. Maarten. Con temperature piacevoli tutto l'anno e tanto sole, il tempo è idilliaco tanto quanto il panorama. Il clima tropicale di St. Maarten si traduce in una temperatura media annua costante di 80°F. Le temperature raramente superano gli 89°F o scendono al di sotto dei 68°F. L'isola vede l'alternarsi di due stagioni nel corso dell'anno: la stagione secca, da dicembre ad aprile, e la stagione invernale, da maggio a novembre. Durante la stagione secca, le mattine e le notti sono un po' più fresche. E, nonostante i nomi delle stagioni, la differenza a livello di precipitazioni è minima. La stagione delle piogge in genere corrisponde alla stagione degli uragani, da giugno a dicembre.