Domande frequenti sulle violazioni delle regole di prenotazione


Le direttive sulle prenotazioni di Delta sono consultabili su WorldAgent Direct.

Sì. Le direttive sulle prenotazioni riguardano tutti gli utenti GDS a prescindere dalla provenienza. Nel caso di Delta, l'applicazione si concentrerà inizialmente sulle prenotazioni GDS effettuate nei 50 stati degli Stati Uniti, nel District of Columbia, a Porto Rico e nelle Isole Vergini americane.

Sì. Gli utenti del GDS possono garantire di non commettere attività di prenotazione che violino le direttive sulle prenotazioni di Delta consultabili sul sito web di WorldAgent Direct.

Tutte le agenzie hanno l'obbligo di osservare le Direttive e le procedure sulle prenotazioni stabilite da Delta. Delta verificherà le attività di prenotazione, valutandone i risultati, e adotterà misure appropriate qualora vengano identificate violazioni.

Tutte le agenzie hanno l'obbligo di osservare le Direttive e le procedure sulle prenotazioni stabilite da Delta. Delta verificherà le attività di prenotazione, valutandone i risultati, e adotterà misure appropriate qualora vengano identificate violazioni.

VIOLAZIONI DELLA DIRETTIVA SULLE PRENOTAZIONI
TARIFFE
Commissioni amministrative per note di debito emesse
50,00 USD di commissione amministrativa
Segmenti non attivi
3,50 USD per passeggero, per segmento
Passivi
3,50 USD per passeggero, per segmento
segmenti doppi
10,00 USD per segmento
Prenotazioni speculative, fittizie o fraudolente
15,00 USD per segmento
Cambi di nominativo non validi
15,00 USD per segmento
Rotazione
3,50 USD per segmento
Dati mancanti sui passeggeri del programma Secure Flight
50,00 USD per nome per PNR

Le direttive si applicano ai segmenti prenotati, indipendentemente dal fatto che per l'itinerario vengano emessi biglietti.

Le direttive sulla prenotazione e la loro applicazione sono valide indipendentemente dal fatto che venga emesso un biglietto per l'itinerario o meno. Ogni segmento "DL" e "DL*" (cioè Delta o in codeshare Delta) prenotato e non cancellato o non utilizzato costituisce una perdita diretta per Delta, non soltanto in termini di commissioni GDS ma anche per la perdita di posti disponibili.

Delta ha iniziato a imporre le commissioni sulle prenotazioni effettuate a partire dal 01 giugno 2008.

Delta ha cominciato a valutare le spese aggiornate per le violazioni della politica di prenotazione verificatesi tra tutte le prenotazioni effettuate a partire dal 01 febbraio 2010.

Le note di debito verranno distribuite attraverso ARC Memo Manager Product, si apre in una nuova finestra. Questo sistema consente di porre domande e/o contestare un memorandum di addebito nel sito web.

Sì. Le direttive vigono per tutti i segmenti che contengono il codice di designazione del volo "DL" o "DL*" di Delta.

Delta implementa sistemi di verifica in grado di controllare tutte le prenotazioni GDS e identificare le violazioni delle direttive sulle prenotazioni.

I GDS addebitano a Delta quasi tutte le attività di prenotazione, incluse, a titolo indicativo, le operazioni di vendita e cancellazione, passive, liste d'attesa, inattive e modifiche dell'orario.

Siamo a conoscenza di software che ricercano tariffe inferiori o posti a sedere alternativi. Questa pratica ha un effetto negativo sui costi di Delta, che in questi casi valuterà le commissioni.

Sì, gli utenti GDS devono utilizzare il nome completo del passeggero. Se si utilizzano le iniziali al posto del nome di battesimo completo, il PNR sarà soggetto a verifica e, in definitiva, alla cancellazione.

No. La creazione di un PNR con segmenti passivi per emettere un itinerario o una fattura per il cliente costituisce una violazione del Regolamento prenotazioni di Delta che comporterà delle penali. Per le procedure di prenotazione non fatturabili, contattare il proprio GDS.

Se il passeggero non riesce ad effettuare l'acquisto prima della scadenza del periodo di emissione del biglietto di 24 ore, il PNR deve essere annullato. In tal modo si libera il numero di posti disponibili per la vendita ad altri clienti che sono pronti ad acquistare il biglietto. Il mantenimento dei posti oltre il periodo di 24 ore costituisce una violazione delle direttive sulle prenotazioni di Delta e danneggia direttamente le compagnie aeree e gli altri clienti impedendo la vendita di tali posti a coloro che sono pronti all'acquisto.

I passeggeri possono tenere in sospeso una sola prenotazione ai sensi dei termini delle regole sulle tariffe pubblicate (ad esempio, le regole di emissione dei biglietti entro 24 ore). I passeggeri non possono tenere in sospeso posti doppi o sovrapposti allo scopo di acquistare o bloccare un itinerario (ad es. città/voli/date/classi di servizio alternativi).

Per "churn", si intende qualunque prenotazione o cancellazione ripetuta nell'ambito dello stesso itinerario e nella stessa classe o in classi di servizio diverse a nome di uno o più passeggeri o GDS, inclusi, senza limitazione, l'elusione e l'estensione dei limiti di tempo richiesti per l'emissione dei biglietti, la ritenzione dei posti disponibili o altre azioni intraprese con il solo scopo di garantire la soddisfazione dei requisiti di produttività del GDS. DL esclude rotazione dei calcoli per tutte le attività generate la stessa data della prenotazione iniziale per un segmento creato.

In generale, Delta non consente la modifica del nome su un PNR esistente. Il PNR dovrà essere annullato e si dovrà effettuare una nuova prenotazione in base alla disponibilità del momento. Nei casi in cui venga autorizzato il cambio di nominativo, deve essere fatto tramite il Centro servizi globale di Delta o il Centro prenotazioni.