Comitato consultivo per clienti disabili


Puntiamo a fare di Delta il vettore preferito dai clienti, attraverso un servizio mirato, affidabile e innovativo per la comunità delle persone disabili. Il nostro Comitato consultivo per clienti disabili promuove l'accessibilità per tutti i nostri clienti, fornendo consigli a Delta relativamente a conformità, formazione, politiche, procedure e a ciò che influenza l'esperienza di viaggio delle persone con disabilità quando viaggiano in aereo. Tutti i membri del comitato consultivo sono soggetti con disabilità e sono Frequent Flyer Delta.

Siamo orgogliosi di avere i seguenti dirigenti tra i soci del nostro Comitato consultivo:

Shanti, che di recente è andata in pensione, ha lavorato più di 35 anni nell'area del lavoro per persone con disabilità e dell'indipendenza economica per adulti con invalidità. Ha conseguito una laurea scientifica in riabilitazione vocale conseguita presso l'Università del Wisconsin-Stout e un master in management presso l'Anderson School of Management, che fa parte dell’Università del Nuovo Messico. Attualmente, Shanti è impegnata in comitati consultivi locali e nazionali in commissioni per persone con invalidità. Anche lei è una persona disabile ed è una grande sostenitrice dell'aumento dell'occupazione e dell'indipendenza per le persone disabili. Vive a Tampa, in Florida, con suo marito e le piace passare il tempo con gli amici e la famiglia, inclusi i suoi tre nipoti.

Jessica Cox è la prima pilota senza braccia con licenza e la prima cintura nera senza braccia della American Taekwondo Association. È nata senza braccia, ma è stata in grado di affrontare tutto quello che serve per essere efficacemente attivi in un mondo che richiede l'uso di braccia e mani. È anche una sommozzatrice certificata. Cox lavora come relatrice motivazionale e ha condiviso il suo messaggio in 20 diversi Paesi. Jessica ha pubblicato un libro biografico di auto-aiuto, Disarm Your Limits, per ispirare le persone a superare le proprie sfide attraverso le lezioni che ha imparato nel corso della sua vita.

Catherine è il Direttore esecutivo del South Carolina Spinal Cord Injury Research Fund, che promuove la ricerca per lo sviluppo di una migliore comprensione delle cause e delle strategie di intervento efficaci per la paralisi, la perdita della sensibilità e altre conseguenze delle lesioni e delle patologia spinali. Catherine insegna anche agli studenti di medicina del 2° e 3° anno della School of Medicine dell’Università della Carolina del Sud i principi dell'assistenza sanitaria alle persone con diverse disabilità.

Carol Gray è una consulente per bambini, adolescenti e adulti affetti da autismo. È una relatrice di seminari e conferenze molto apprezzata a livello internazionale e ha al suo attivo oltre 1.000 presentazioni. In particolare, è nota per lo sviluppo di Storie sociali, una prassi riconosciuta e basata su prove utilizzata in tutto il mondo per il trattamento di persone di tutte le età affette da autismo. Carol ha ottenuto diversi premi grazie ai suoi contributi nel campo della formazione e dell'assistenza sociale a favore di individui affetti da autismo in tutto il mondo. Per maggiori informazioni su Carol e sul suo lavoro o per contattarla, visita il sito www.CarolGraySocialStories.comsi apre in una nuova finestra.

Tom Seekins è un ex professore di psicologia e direttore del Research and Training Center on Disability in Rural Communities presso l'Università del Montana. Ha conseguito una laurea e un dottorato in psicologia comportamentale presso l'Università del Kansas. Prima di andare in pensione nell'autunno del 2017, ha condotto ricerche e sviluppi applicati a una vasta gamma di questioni importanti per le persone con disabilità. Ha ricevuto numerosi premi per il suo lavoro, incluso il 2011Distinguished Alumni Achievement Award del Department of Applied Behavioral Science dell'Università del Kansas, il premio Distinguished Alumni dall'Università del Montana nel 2016 e il Lifetime Achievement Award dalla sezione Disabilità dell'American Public Health Association nel 2017. Nel 2010 a Tom è stato diagnosticato il morbo di Parkinson. È un membro del consiglio amministrativo del Montana Summit for Parkinson's, un'organizzazione di educazione e sostegno a livello statale.

J.R. Harding è leader riconosciuto nel campo delle disabilità con esperienze sia personali che professionali. Tetraplegico, autore di "Now What?",, si apre in una nuova finestra esperto di accessibilità e oratore internazionale, ha contribuito per oltre 30 anni alle politiche per l'indipendenza e l'autosufficienza delle persone con disabilità a livello locale, statale e nazionale. HA svolto il suo ruolo per 2 presidenti degli Stati Uniti e 4 governatori della Florida e continua a lavorare presso numerose organizzazioni locali.

Attualmente, lavora per Able Trust (Ambasciatore), Evergreen Life Services, Florida Alliance for Assistive Service and Technology (FAAST), Florida Network on Disabilities si apre in una nuova finestra (Direttore) e nel Disability Advisory Board di Delta (membro). È la prima persona affetta da una significativa disabilità a laurearsi presso la Leadership Florida e la Leadership Tallahassee; è inoltre cofondatore dell'iniziativa Florida Disability Mentoring Day (DMD). Ha completato il suo dottorato in Educazione Superiore e Politiche Pubbliche presso la Florida State University (FSU). Lui e sua moglie Erika vivono e lavorano a Tallahassee, FL.

Minna è un’artista che usa tecniche miste. È una designer di gioielli, una pittrice e una food artist. Si impegna a creare una comunità dove TUTTI sono i benvenuti a tavola. Minna è partner della comunità di New Mobility Magazine, una rivista per utilizzatori di sedie a rotelle, che include risorse per vivere la vita in pieno e articoli sullo stile di vita di persone con disabilità. È un'insegnante di arte presso Synergies Works, un'organizzazione che sostiene gli imprenditori con invalidità e una community partner di One Bread, un programma alimentare che vuole porre fine alla crisi alimentare.

 

Prima del suo recente pensionamento era manager di supporto per i colleghi con lesioni spinali presso lo Shepherd Center di Atlanta, in Georgia. Era anche membro del Consiglio delle risorse per la disabilità e del comitato per la ripartizione del Fondo fiduciario per lesioni al cervello e al midollo spinale della Georgia.

John D. Kemp, Esq. è presidente e AD del The Viscardi Center e della Henry Viscardi School. È un famoso oratore a livello mondiale e, come persona con disabilità, rappresenta per gli altri una fonte di ispirazione per il raggiungimento di risultati impossibili tramite la conoscenza, l'esperienza, la visione e la perseveranza.

 

Si è laureato presso l’Università di Georgetown nel 1971 e presso la School of Law dell’Università di Washburn nel 1974. Ha conseguito due lauree honoris causa, un dottorato in legge dalla sua alma mater, Washburn, e un dottorato in scienze umanistiche presso l'Università del Connecticut. Nel 1995 Kemp ha fondato la American Association of People with Disabilities insieme a Paul G. Hearne. Nel 2001 è diventato partner dello studio legale Powers, Pyles, Sutter & Verville, P.C. di Washington, nel Distretto di Columbia.

 

Nel marzo 2006, il Dott. Kemp ha ricevuto l'Henry B. Betts Award, da molti considerato il più alto riconoscimento statunitense per la leadership dimostrata, nonché il servizio prestato, a favore dei disabili. Nel dicembre 2014 ha ricevuto il premio Robert J. Dole Leadership Prize ed è entrato a far parte di un prestigioso gruppo internazionale di persone che l’hanno ricevuto, inclusi Nelson Mandela e due ex presidenti degli Stati Uniti.

 

È anche presidente della Viscardi’s Project Accessible Oral Health, una partnership pubblico-privata che si occupa della salute generale e dell'accesso per le comunità con disabilità.

David è stato Presidente del District of Columbia Association of the Deaf e della Florida School for the Deaf Alumni Association e fa parte della NAD dal 1978. Rappresenta la NAD su questioni che riguardano le telecomunicazioni e i trasporti. Nel suo ruolo specialista senior per il sostegno alla comunità presso il dipartimento comunicazioni aziendali e affari governativi della National Railroad Passenger Corporation (Amtrak), David ha la responsabilità di fornire informazioni sull'accessibilità, gestire le attività solidali di Amtrak per la comunità di disabili e supervisionare i progetti interni per garantire la conformità dell'accessibilità. Ha conseguito una laurea presso il Rochester Institute of Technology (RIT) e diversi attestati presso il National Technical Institute of the Deaf (NTID). Ha completato la sua formazione superiore alla Florida School for the Deaf and the Blind.

 

Come riconoscimento per il suo lavoro di sensibilizzazione, David ha ricevuto il Fred C. Schreiber Distinguished Service Award, il premio più prestigioso assegnato dalla NAD, il Dr. Rosalyn Simon Award dalla Washington Metropolitan Area Transit Authority durante la prima edizione degli Accessibility Excellence Awards, e il RIT 2015 Distinguished Alumni Award per la NTID. David è originario di Miami e attualmente risiede a Washington, D.C.

David Rosenthal è da sempre un sostenitore delle persone con problemi di udito e la sua vita privata e professionale gli hanno consentito di influenzare servizi e politiche pubblici a vantaggio delle loro vite. Anche se di recente è andato in pensione, continua a sostenere una maggiore accessibilità alle comunicazioni per tutti.

 

David è a sua volta non udente e ha prestato servizio come consulente di progetto per il governatore del Missouri presso il Comitato consultivo per l’impiego di persone con disabilità e come intermediario tra la comunità di non udenti e la General Assembly; è stato coordinatore di progetto per il Johnson County Community College in Kansas e direttore esecutivo della Kansas Commission for the Deaf and Hard of Hearing. Prima dell'entrata in vigore dell'Americans with Disabilities Act, David ha collaborato con la Kansas Corporation Commission per fondare il Kansas Relay Center.

 

David ha ricoperto anche ruoli di leadership per la Southwestern Bell Telephone Company (ora AT&T). Durante questo periodo, David ha anche collaborato con la National Emergency Number Association affinché le centrali uniche di emergenza (PSAP) potessero migliorare l'accessibilità delle loro comunicazioni e rispondere in maniera efficace alle persone con problemi di udito durante le richieste di assistenza al numero di emergenza statunitense 9 1 1.

 

Dopo aver lasciato l'AT&T, David ha lavorato come presidente della Kansas Telecommunications Industry Association e poi come direttore della Divisione servizi per le persone non udenti o con gravi problemi di udito per il Dipartimento per i servizi umani del Minnesota a St. Paul, nel Minnesota. Attualmente vive nella Carolina del Nord.

Mallory è una nuotatrice a livello agonistico dall'età di sette anni. Dopo aver subito un infortunio all'età di 18 anni, la Weggemann ha scelto di tornare in piscina. Nell'aprile 2008, un articolo riguardante le gare di nuoto paralimpico pubblicato su un quotidiano locale ha attratto l’attenzione della sua sorella maggiore. Mentre ancora stava imparando a convivere con la propria invalidità, la Weggemann ha capito che una cosa non era cambiata, il suo amore per il nuoto. Mallory ha dimostrato le proprie incredibili capacità vincendo la medaglia d'oro e registrando il record paralimpico nei 50 metri stile libero. Inoltre, ha ottenuto la medaglia di bronzo nella staffetta 4x100 metri, portando gli Stati Uniti dalla quinta posizione a quasi vincere la medaglia d'oro!  Quello è considerato uno dei momenti più memorabili dei Giochi di Londra e ha ispirato molte persone in tutto il mondo. Mallory è anche una richiestissima relatrice motivazionale per le aziende ed è stata anche una relatrice per TEDX.

Glen W. White, Ph.D., si è impegnato per più di 30 anni nel campo della riabilitazione e della vita indipendente. Fino al suo recente pensionamento è stato direttore del Centro di ricerca e formazione sull'autonomia presso l'Università del Kansas, ha lavorato come ricercatore principale presso il Centro di ricerca e formazione sulla vita in comunità fondato dal NIDILRR e come professore del Dipartimento di Scienze Comportamentali Applicate dell'Università del Kansas. Il dott. White ha avuto diverse opportunità di lavorare con consumatori con invalidità per identificare, sviluppare e plasmare ricerche continue sulla disabilità. Negli ultimi anni ha sviluppato una linea di ricerca sistematica nell'area della partecipazione nella comunità di persone con disabilità. Altri interessi di ricerca includono la prevenzione delle condizioni di salute secondarie, la pianificazione in caso di emergenza e la risposta di emergenza per le persone con disabilità. A livello internazionale, il dott. White ha condotto ricerche e attività di formazione in Corea, Giappone e Vietnam e prevenzione di condizioni di salute secondarie in Perù. In passato, è stato in presidente dell’Associazione nazionale dei centri di formazione e ricerca per la riabilitazione e presidente del Forum sulle disabilità dell'American Public Health Association. Attualmente, il dott. White presta servizio come membro del consiglio di amministrazione del Consiglio internazionale sulle disabilità degli Stati Uniti e presidente del comitato consultivo sulla disabilità di Delta Air Lines.

David è ex direttore esecutivo del Consiglio internazionale sulle disabilità statunitense (dal 2009 al 2017) e lavora a livello globale per promuovere i diritti e l’inclusione delle persone disabili e il patrocinio degli stakeholder. Detiene un master in servizio pubblico conseguito presso la Clinton School of Public Service dell’Università dell’Arkansas e una laurea umanistica in inglese con specializzazione in scrittura presso l’Università di Washburn. David fa parte del consiglio di amministrazione della Associazione americana per la spina bifida e la Fondazione Reach Another. Fa parte anche del comitato per i diritti umani del Global Experts Panel della Federazione internazionale per la spina bifida e l’idrocefalo. Nel 2011 ha lavorato come consulente per il settore privato nella delegazione ufficiale statunitense per la revisione periodica delle Nazioni Unite della situazione dei diritti umani negli Stati Uniti. David è affetto da spina bifida ed è un sostenitore dell'inclusione sociale, dell'attività fisica e della partecipazione politica di tutte le persone con disabilità.